Akammadu comprato e subito dato in prestito

 

L’ Alessandria – tramite una nota – ha comunicato il trasferimento temporaneo annuale (sino al termine della stagione 2018-’19) al Tranmere Rovers FC (serie C inglese professionista) di Akammadu Franklin Obnunike, classe 1998, attaccante italo-nigeriano, nato a Padova, che era stato ingaggiato lunedì 20 agosto.
Scuola Fiorentina, era di proprietà del Cesena, che è fallito, e che lo aveva acquistato dal vivaio viola. Come ha evidenziato Mimma Caligaris su “Il Piccolo”, l’anno scorso aveva indossato la maglia della Fermana e poi si era trasferito al Prato, 16 presenze complessive e nessuna rete. I gol la punta centrale li ha segnati nella Primavera del Cesena, 4 in 23 gare il primo anno e 16 in 22 il secondo, quando è stato anche aggregato alla prima squadra.

Segna sempre Akammadu…ed ora tutti lo vogliono!

(articolo pubblicato su Tuttocalciatori.net )

A Cesena si godono un nuovo talento, si tratta di Franklin Akammadu, attaccante nigeriano classe ’98 che sta trascinando la formazione Primavera a suon di gol…5 in 5 partite di campionato. Nato a Padova da genitori emigrati in Italia ha girato diversi settori giovanili prima di approdare in Romagna. Può ricoprire molti ruoli in fase offensiva come dichiara a gianlucadimarzio.com: “Preferisco giocare come punta centrale come sono stato impegnato quest’anno, ma in altri momenti ho giocato anche come esterno e trequartista”.

Fino allo scorso anno era nel settore giovanile della Fiorentina, in estate il trasferimento al Cesena e la nuova avventura: “Quest’anno quando sono arrivato nello spogliatoio prima del match contro il Carpi ho visto il posto con il mio nome e la maglia con il mio nome e il numero 36, è stato bellissimo”.

La sua fede è nerazzurra, tifa l’Inter ed uno dei momenti più belli della sua vita è stato l’incontro con Javier Zanetti: “La prima volta che sono entrato in uno stadio di Serie A per fare il raccattapalle in Fiorentina-Inter e ho potuto stringere la mano a capitan Zanetti mi ha fatto sentire veramente bene”.

A Cesena se lo coccolano e lui ripaga a suon di gol. Ha avuto modo di assaporare la prima squadra andando in panchina per due volte… c’è da scommettere che presto vedremo esordire nel calcio che conta questo promettente attaccante dal fisico statuario.

Mario Bocchio

Articoli correlati

Grigi, è arrivato l’attaccante Talamo

Ma chi è Erik Panizzi?

Maltese, un regista rimpianto dal Palermo

Calciomercato, Cucchietti e De Luca sono due giocatori dei Grigi

Calciomercato, ora c’è anche Prestia, voluto da Mister D’Agostino

Calciomercato, ecco l’esterno Tentoni dell’Atalanta, esploso a Carrara

Presentati i sei nuovi giocatori dell’Alessandria

Contratto biennale per l’esperto Agostinone, il “Dottore” eternamente innamorato di Foggia

Alessandria, arriva anche Sbampato. Nel 2015 tra i migliori giovani italiani

Checchin e Badan in prestito all’Alessandria

Arriva dalla Serie A greca il primo acquisto dei Grigi

Grigi, biennale per il brasiliano Sartore