L'orso racconta

Caro potenziale acquirente

Caro potenziale acquirente

Storico pin dell'Alessandria (collezione di "Museo Grigio") Il contesto macroeconomico non è sicuramente dei migliori, acquisire squadre di calcio in questo momento forse non rappresenta l’investimento migliore, soprattutto in serie C. Le spese sono molte e gli...

leggi tutto
Quei favolosi anni Ottanta (terza puntata)

Quei favolosi anni Ottanta (terza puntata)

Una formazione dei Grigi nel ampionato 1981-'82 serie C1. In piedi da sinistra: Pasquali, Soncini, Colusso, Piccotti, Fabris, Discepoli, Colombo. Accosciati: Zanier, D’Urso, Passalacqua, Maniscalco.  La serie C1 del 1981-'82 non fu un ricordo da conservare: la società...

leggi tutto
Quando il grigio Bertolini trafisse l’immenso Plánička

Quando il grigio Bertolini trafisse l’immenso Plánička

Negli anni ‘20 del secolo scorso l’attività calcistica, anche quella di vertice, era molto diversa da oggi. Innanzitutto i campionati erano molto più corti, non esisteva la Coppa Italia, non esistevano le Coppe Europee e neanche i Mondiali erano stati inventati. O,...

leggi tutto
Milanese in A con la Cremonese

Milanese in A con la Cremonese

L'esultanza di Tommaso Milanese nell'Alessandria dopo il suo gol al Pordenone (foto © Ilaria Cutuli) Una stagione all'Alessandria da protagonista, con 35 presenze e 1 gol, sono valse a Tommaso Milanese la chiamata di una squadra di A. Si tratta della Cremonese, appena...

leggi tutto
La-Chaux-De-Fonds e l’ultima di Rivera

La-Chaux-De-Fonds e l’ultima di Rivera

Alessandria 1959-60. In piedi da sinistra: Arbizzani, Migliavacca, Rivera, Pedroni, Filini, Girardo. Accosciati: Giacomazzi, Maccacaro, Raimondi, Snidero, Tacchi (foto archivio "Museo Grigio") Lo stemma de La-Chaux-De-Fonds. La Coppa delle Alpi nasce nel 1960 sulle...

leggi tutto
Fara, dissero che sarebbe stato l’erede di Rivera

Fara, dissero che sarebbe stato l’erede di Rivera

1967, la Nazionale Olimpica che conquistò i Giochi del Mediterraneo sconfiggendo in finale la Francia. In piedi, da sinistra: Anastasi, Vecchi, Fara, Baisi, Botti, Cresci. Accosciati, da sinistra: Pasetti, Parola, Scala, Battisodo e Chiarugi. Alla guida tecnica Gigi...

leggi tutto
La metamorfosi di Elio Vanara, da attaccante a terzino

La metamorfosi di Elio Vanara, da attaccante a terzino

Elio Vanara supera i difensori nell’incontro casalingo dei Grigi contro il Brescia nel campionato di serie B 1962-’63. Con la stagione 1959-‘60 si concluse la permanenza in serie A dell’Alessandria. Ultima apparizione della stagione calcistica, prima del breve risposo...

leggi tutto