I Grigi non dovranno perdere la testa

Verso Foggia-Alessandria, playoff di Lega Pro

CiccioeGregu

Alla rifinitura di ieri mattina a Pescara, i Grigi hanno ricevuto il saluto di Ciccio Marescalco, che non ha voluto far mancare il suo affettuoso e appassionato in bocca al lupo ai nostri ragazzi. L’Alessandria ha poi raggiunto il ritiro, da dove, nel tardo pomeriggio di oggi, si muoverà per trasferirsi verso lo stadio di Foggia.

Mister Angelo Gregucci, a differenza di Roberto De Zerbi, non ha particolari problemi di formazione.RitiroPescara

“È una partita importantissima, non dovremo commettere errori dal punto di vista disciplinare che potrebbero condizionare la gara. In questo può contare l’esperienza. E poi dobbiamo ragionare nell’ottica degli eventuali tempi supplementari, o dei rigori” ha spiegato l’allenatore grigio.

Ancora Gregucci: “Partiamo dallo 0-0 e siamo sempre undici contro undici. Dovremo avere la necessaria capacità di restare sempre lucidi dal punto di vistra psicologio. Quest’anno il Foggia ha giocato un ottimo calcio, è un avversario che rispettiamo, ma non abbiamo timore. Non c’è un favorito, conteranno gli episodi”.

Mario Bocchio

Contributi

 Alessandria Calcio

Articoli correlati

Ci siamo: Foggia-Alessandria, che sfida!

Supersfida: parlano i due allenatori

Per il Foggia cattive notizie: non ci sarà Gigliotti

Viva Iemmello, principe di Foggia che rinuncia alla B per amore della maglia

Domenica sera sarà una sfida da sold out