Per il Foggia cattive notizie: non ci sarà Gigliotti

Verso Foggia-Alessandria, playoff di Lega Pro

gigli

 

Domani ultimo allenamento  – allo “Zaccheria” – prima della gara di domenica contro i Grigi, per il Foggia di De Zerbi. Agnelli e compagni saranno in campo a partite dalla ore 10,30. Per i tifosi sarà l’occasione per caricare i propri beniamini prima dell’importantissima gara contro l’Alessandria.

La sfortuna e la mala sorte continuano però a prendere di mira il Foggia. Che già falcidiato da una serie pazzesca di infortuni, proprio alla vigilia dell’esordio playoff con l’Alessandria, perde anche Guillaume Gigliotti: trave portante della sua difesa. E non lo perde solo per l’Alessandria, ma eventualmente per tutti i playoff. Una tegola. Ma quale potrebbe essere l’undici iniziale dei Satanelli? Vediamo.

all

Narciso potrebbe essere disponibile, ma non è certo possa subito tornare tra i pali. In difesa persiste forte il dubbio Angelo. Nel caso in cui il brasiliano dovesse dare forfait, a destra potrebbe andare Gerbo con Di Chiara a sinistra, al centro Coletti e Loiacono, con De Giosa (tornato ad allenarsi col gruppo, ma non ancora al top) in panca. A centrocampo – dovesse essere 4-3-3 – potrebbero agire (con Riverola non al meglio) Quinto, Agnelli e Vacca. Davanti, Sarno, Iemmello e Sain Maza. Un undici comunque niente male. Che potrà far leva su uno “Zaccheria” colmo in ogni ordine di posti, con la sua capienza portata per l’occasione a 16.798 spettatori, traboccante di tifo ed entusiasmo e che dovrà domenica sera più che mai vestire i panni del vero dodicesimo uomo in campo.

Mario Bocchio

Contributi

Foggiacalciomania. Il portale dei satanelli

Foggia Calcio 1920

 

Articoli correlati

Viva Iemmello, principe di Foggia che rinuncia alla B per amore della maglia

Domenica sera sarà una sfida da sold out