I Grigi visti da “Il Tirreno. Si chiude con la vittoria dell’Alessandria il testa coda del Lungobisenzio

pratoalessandria-10

 

È stato Gonzalez a sbloccare il risultato al 25′ del secondo tempo dopo una prestazione coriacea della formazione di casa. Pubblichiamo quanto ha scritto il collega Vezio Trifoni de “Il Tirreno”.

pratoalessandria-2

pratoalessandria-3

Si chiude con la vittoria dell’Alessandria il testa coda del Lungobisenzio. E’ Gonzalez a sbloccare il risultato al 25′ del secondo tempo dopo una prestazione coriacea della formazione di Monaco. Il Prato si schiera con la formazione che ha vinto a Olbia. Prima della gara momento dedicato al ricordo di Paolo Cecconi con la consegna di una targa da parte del presidente del Prato Nicola Radici ai figli del portiere biancazzurro che ha collezionato 258 presenze con la maglia del Prato. I giocatori biancazzurri indossano prima del match la maglia dell’Oji con la scritta “Cecco uno di noi” e la foto dell’ex portiere sul davanti. Prima dell’inizio un minuto di silenzio. Comincia subito forte l’Alessandria con Marras che prova a calciare da fuori area e il suo tiro da alto. Pressa alta la squadra di Braglia che vede la gara da fuori perchè squalificato.

pratoalessandria-4

pratoalessandria-5

Il Prato esce dal suo guscio con una bella verticalizzazione per Moncini che conquista un angolo e dal corner c’è il colpo di testa di Martinelli che va a lato di poco con Vannucchi (pratese cresciuto nella Juventus) che si distende alla sua destra. Ancora i biancazzurri che sfruttano la velocità di Di Molfetta sulla sinistra e dal secondo angolo arriva il tiro di Tomi deviato da Vannucchi che si ripete sul tapin di Carcuro. Al 23′ ci prova Gonzales con deviazione in angolo di Iuliano.

pratoalessandria-6

pratoalessandria-5

L’Alessandria spinge e ottiene diversi angoli ma il Prato tiene bene e riparte in contropiede con Moncini che riesce a tenere palla e far salire la sua squadra. Al 34′ grande giocata di Gonzalez che si libera in area e Iuliano si oppone deviando il suo tiro in angolo con una grande parata. L’Alessandria al 39′ con Gonzalez si rende ancora pericolosa con una sgroppata solitaria ma è bravo capitan Catacchini a chiudere e a liberare. Al 44′ ancora l’Alessandria con Gonzalez ma al centro dell’area è Ghidotti a sbrogliare la difficile situazione.

pratoalessandria-7

pratoalessandria-8

I grigi iniziano forte anche il secondo tempo con Marras che entra in area e crea scompiglio nella difesa baincazzurra. Al 12′ cross di Marras dalla destra smanaccia Iuliano con Iocolano che rimette al centro ma Ghidotti spazza. Al 15′ l’Alessandria gioca in contropiede ma Fischnaller sbaglia l’appoggio e il Prato si salva. L’Alessandria fa sempre girare palla e al 25′ ci prova da 30 metri Cazzola ed è ancora bravo Iuliano in due tempi a salvare la porta pratese. Sempre i grigi a spingere e Gonzalez sbuca in area al 26′ dopo un angolo e incrocia in diagonale dove Iuliano non può arrivarci per il vantaggio dell’Alessandria.

pratoalessandria-9

Al 38′ ancora l’Alessandria pericolosa con Fischnaller che impegna di nuovo Iuliano che si ripete con i piedi su punizione di Gonzalez. Al 43′ Ogunseye cerca il pareggio con un tiro dal limite che va fuori. Si chiude con la vittoria dell’Alessandria e ora il Prato dovrà affrontare la Cremonese, per cercare di dimenticare subito la sconfitta con la capolista.

Le fotografie sono tratte da “La Nazione”.

Articoli correlati

Il “fattore Gonzalez” decisivo anche a Prato

Nella storia di Alessandria e Prato ci sono stati ben due spareggi