Archivio della categoria: Le grandi sfide

I Grigi combattono, ma alla fine devono cedere alla Pro Vercelli

Pro Vercelli-Alessandria 3-1, il Mister dei Grigi Alberto Colombo va a ringraziare i tifosi (foto www.museogrigio.it)

Al “Piola” di Vercelli si è conclusa l’annata 2018-’19 dell’Alessandria, con l’uscita dei ragazzi di Mister Alberto Colombo al primo turno dei playoff. I padroni di casa hanno vinto 3-1 guadagnandosi il pass per il secodo turno. Pro Vercelli subito in vantaggio con Berra al minuto 8’, pareggio dei Grigi con De Luca al 31’.
Nella ripresa l’episodio che spacca il match è l’autorete di Gazzi al 60’. All’82’ arriva anche il tris di Morra.

Pro Vercelli-Alessandria 3-1, il momentaneo pareggio di Manuel De Luca (foto www.museogrigio.it)

La cronaca

Partenza razzo per i vercellesi, che sfruttano il predominio territoriale con il solito schema da corner Mammarella-Berra.

Pro Vercelli-Alessandria 3-1, il primo gol delle Bianche Casacche (foto www.museogrigio.it)

Sempre un tiro dalla bandierina ma stavolta per i Grigi al 31′ porta De Luca al pareggio. Il trend del match cambia notevolmente e la paura di uscire al primo turno inizia ad aleggiare negli occhi dei vercellesi a inizio ripresa.

Guarda la gallery fotografica

Pro Vercelli-Alessandria 3-1, la grinta di Claudio Coralli (foto www.museogrigio.it)

Nel momento più difficile con anche un salvataggio di Moschin, uno spunto di Leo Gatto propizia il nuovo vantaggio grazie a una deviazione sfortunata di Gazzi nella propria porta.

Pro Vercelli-Alessandria 3-1, il 2-1 dei vercellesi (foto www.museogrigio.it)

L’Alessandria tenta un forcing disperato ma un contropiede alla mezz’ora condotto da Germano, palla per Rosso e cross basso per la … Leggi >

I Grigi superano l’Albissola e agguantano i playoff per la Serie B

Alessandria-Albissola 3-0, Matteo Gerace (foto www.museogrigio.it)

L’ Alessandria  conquista il decimo posto, completando la griglia playoff del Girone A. I Grigi regolano 3-0 l’ Albissola e agganciano a 45 punti il Pontedera, che perde 1-0 a Lucca. In virtù del vantaggio degli scontri diretti è la squadra di Mister Alberto Colombo ad accedere alla post season.

La cronaca

45’st+5 Game over ad Alessandria: finisce 3-0 per i Grigi che, in virtù della sconfitta del Pontedera a Lucca, volano ai playoff. Albissola che in classifica chiude a +4 sul Cuneo bloccato 0-0 dalla Pro Patria.

Alessandria-Albissola 3-0, il gol di Akammadu (foto www.museogrigio.it)

45’st TRIS ALESSANDRIA, GOL DI AKAMADDU! La rete del giocatore appena entrato fa calare il sipario sul match del “Moccagatta”. Nel frattempo ecco il recupero: saranno 5 minuti.

43’st Ultime due sostituzioni per l’Alessandria: dentro Akamaddu e Delvino, fuori Coralli e Sbampato.

40’st Damonte impegna Pop con un tiro insidioso che l’estremo difensore di casa respinge negando il gol al numero 19 ospite. Sul prosieguo dell’azione Raja conclude a rete, pallone di poco sopra la traversa.

32’st Due innesti per mister Lavezzini: fuori Cais e Sibilia, dentro Silenzi e Raja.

Guarda la gallery fotografica

28’st Doppia sostituzione per l’Alessandria: fuori Gjura e Gemignani, dentro Gazzi e Sartore.

26’st Bomba su punizione di Bellazzini, Albertoni vola e mette in corner con bravura.

24’st Albertoni nega il tris all’Alessandria, bell’intervento dell’estremo difensore ospite su un tocco ravvicinato dell’attacco di casa.

23’st Giunge al “Moccagatta” la notizia del vantaggio della Lucchese sul Pontedera, entusiasmo alle stelle … Leggi >

I Grigi che non ti aspetti: espugnano Pontedera e continuano a credere nei playoff

Pontedera-Alessandria 1-2, il pareggio di Manuel De Luca (foto Silvi)

Il Pontedera ha gettato al vento la possiblità di garantirsi i playoff rimediando una sconfitta casalinga (1-2) contro l’Alessandria. In vantaggio con un gran destro di Caponi nel primo tempo, la squadra di Maraia si è fatta ribaltare nel giro di otto minuti nella prima parte della ripresa.Prima con un tocco ravvicinato di De Luca e quindi con un “piattone” destro di Coralli che nella prima frazione aveva colpito la traversa.

Pontedera-Alessandria 1-2, la rete del successo di Claudio Coralli (foto Silvi)

Negli ultimi venti minuti i granata sono addirittura rimasti in inferiorità numerica per il secondo giallo a Vettori, ma nonostante questo hanno avuto la possiiblità di pareggiare a tre minuti dal novantesimo. Una punizione di Caponi è stata ribattuta con il braccio da Bellazzini in area causando il rigore. Dal dischetto Mannini però ha calciato centralmente e sulla ribattuta di Pop, Serena ha spedito alle stelle a porta spalancata

Pontedera-Alessandria 1-2, la gioia dei Grigi (foto Silvi)

In sala stampa

Il Mister dell’Alessandria Calcio Alberto Colombo
Il giocatore dell’Alessandria Calcio Manuel De Luca

Il tabellino

Pontedera – Alessandria 1-2 (primo tempo 0-1)

Marcatori: 25′ Caponi (P), 60′ De Luca (A), 66′ Coralli (A)

Pontedera (3-5-2): Biggeri; Vettori, Borri, Risaliti; Mannini, Caponi, Serena, Calcagni, Masetti (64′ Ropolo); Pinzauti, Tommasini (92′ Benedetti A.). A disp. Sarri, Marinca, Giuliani, La Vigna, Bruzzo, Fontanesi, Raimo, Bendetti R., Prete. All. Maraia

Alessandria (3-5-2): Pop; Gjura, Panizzi, Agostinone (78′ Gazzi); Germignani, Gerace, Maltese, … Leggi >

Alessandria anonima, al “Mocca” passa la Pro Patria

Alessandria-Pro Patria 1-2 (foto www.museogrigio.it)

Nella trentaseisima giornata di campionato del girone A di Serie C, la diciassettesima di ritorno, la Pro Patria porta a termine l’ennesimo capolavoro stagionale, violando  lo stadio “Moccagatta” di Alessandria col risultato di 1-2. 
Fietta in avvio di match e Gucci in avvio di ripresa (nel mezzo il momentaneo pari di Santini su rigore) mettono le firme sulla serata dei Tigrotti, mentre i Grigi sono apparsi privi di mordente e di motivazioni.

Alessandria-Pro Patria 1-2, ci prova in acrobazia Akammadu (foto www.museogrigio.it)

La cronaca

0-1 (04′) – Sugli sviluppi del primo calcio d’angolo del match, Le Noci lascia partire un traversone teso che, complice il velo di Disabato, trae in inganno il portiere dei grigi Cucchietti, trovando Fietta sul palo più lontano al tap-in vincente. Il vantaggio dei bustocchi porta a 13 le reti stagionali di Le Noci, secondo miglior cannoniere del girone.

Alessandria-Pro Patria, il vantaggio dei Tigrotti (foto www.museogrigio.it)

Guarda la gallery fotografica

1-1 (07′) – Neanche il tempo di esultare che l’urlo di gioia dei tifosi bustocchi presenti al “Moccagatta” viene subito strozzato: a seguito di un contatto in area fra Zaro e Santini, l’arbitro opta per il penalty. Dagli undici metri lo stesso Santini spiazza Tornaghi ripristinando immediatamente il pari.


Il rigore realizzato da Claudio Santini (www.museogrigio.it)

1-2 (51′) – Dopo un palo di Disabato nel finale di un primo caratterizzato allo scadere da un gol annullato a Gucci, in avvio di ripresa è lo stesso Gucci a rifarsi, insaccando in rete Leggi >

Ai Grigi il derby contro il Novara. Per il prestigio e la speranza playoff

Novara-Alessandria 0-1 (foto “La Stampa”)

Con il successo al “Piola”, i Grigi tengono viva la speranza di agganciare il treno playoff. Lo 0-1 del derby piemontese in contemporanea allo 0-0 del derby del toscano tra Pontedera e Pistoiese, permette infatti all’Alessandria di Mister Alberto Colombo di continuare a coltivare speranze playoff, visto che ora la classifica recita: Novara nono a 46, Pontedera decimo a 44 ed Alessandria, prima delle non qualificate, a 39, con tre gare ancora da disputare di cui una proprio lo scontro diretto contro i granata. Chiude la Pistoiese, attardata a quota 34 ma aritmeticamente sicura della permanenza in categoria dato che sono oramai 10 i punti di distacco dal Cuneo penultimo.

Novara-Alessandria 0-1 (foto tuttonovara.it)

Il match di Novara è stato deciso da una rete di Santini al 67′, bravo ad approfittare di una dormita di Tartaglia e Di Gregorio, che appostati a centro area, si sono fatti beffare dal numero sette ospite. Un Novara accettabile solo all’inizio dei due tempi, che però ha cercato di rendersi pericoloso, solo con iniziative personali. Pablo Gonzalez, nella sua partita speciale, è l’emblema del momento azzurro. Ci ha provato forse con eccessiva smania, tentando azioni personali e soluzioni troppo precipitose e confuse, palesando la mancanza di idee e convinzione.

Novara-Alessandria 0-1 (foto “La Stampa”)

L’Alessandria ha fatto la propria partita, sfruttando le difficoltà dei padroni di casa, senza per altro rischiare quasi nulla. Forse solo al 90′, una trattenuta di Gazzi su Bove, avrebbe potuto regalare agli … Leggi >