Archivio della categoria: Racconti da Grigi

Il ritorno di Martini, l’uomo del sarrismo in tinta grigia

Martini in maglia grigia

Dal campo come calciatore, alla panchina dell’Alessandria come vice di Mister Cristiano Scazzola, passando anche per l’Europa. Storia curiosa quella di Marco Martini, classe 1979, uno dei protagonisti del primo sarrismo, quello con tonalità grigie, in una squadra che, al di là delle vicissitudini societarie, al termine della stagione 2010-’11 riuscì a giocarsi la Serie B in un doppio e drammatico confronto con la Salernitana.

L’esultanza di Martini dopo il gol alla Salernitana

Era una squadra che Maurizio Sarri faceva giocare tremendamente bene e lui, Marco Martini, rimarrà per sempre quello che la portò in vantaggio nel vulcano dello stadio Arechi, prima che decisioni arbitrali assurde, due espulsioni, favorissero il pareggio della Salernitana. Ma fu sempre lui, al ritorno, a riportare in vantaggio i Grigi, poi anche in questa gara l’arbitro Viti di Campobasso finì per danneggiare irrimediabilmente l’Alessandria. Complici anche gli errori di Sarri nei cambi, la Salernitana vinse 3-1.

Foto a fianco: con la Sambenedettese

Oggi rieccolo in riva al Tanaro, dove ritrova Fabio Artico nelle vesti di diesse, dopo aver smesso di giocare alla fine dello scorso campionato chiudendo la carriera nel campionato sammarinese: La Fiorita Montegiardino prima e Tre Penne San Marino Città poi. Sempre comunque da bomber di razza, capocannoniere premiato due volte con il “Bombardino d’oro”, quale miglior realizzatore in assoluto della stagione.

Miglior goleador a San Marino

Sia con “La Juventus del Titano” che con i biancorossi ha disputato persino quattro partite in Leggi >

Maurizio Sarri portò i Grigi ad un passo dal paradiso

Maurizio Sarri sulla panchina dei Grigi

Una delle annate più da Grigi della storia. Stiamo parlando della stagione 2010-’11: passione, tensione, emozioni, stupore, disperazione. Uomini che scelgono Alessandria per diventare grandi e uomini che grandi non avrebbero mai potuto diventare.

Stefano Scappini

Liquidato Gianni Bianchi, la politica alessandrina propone un imprenditore aretino Giorgio Veltroni che nei primi tempi, spiazzando un po’ tutti, novello Forrest Gump, sembra dare respiro e speranza alla società. Il suo management sportivo è Maurizio Sarri e il suo staff.

Il gol di Marco Martini allo Spezia

Partiti in otto per il ritiro, i Grigi diventano presto una squadra dai meccanismi raffinati e se la giocano sempre con le prime.

Maurizio Sarri quando venne presentato come tecnico dell’Alessandria di Giorgio Veltroni. Accanto a lui il diesse Nario Cardini

Ma Giorgio Veltroni non è Forrest Gump ma piuttosto Pat Hibulaire, per dirla alla francese, e a gennaio mancano i soldi per i palloni.

Eppure le parate di Servili, la linea Pucino-Romeo-Cammaroto-Bonomi, la diga Camillucci-Damonte, gli inserimenti di Croce, Negrini e Martini, i gol di Scappini, con il lavoro di Segarelli, Bondi, Artico, Barbagli e Ghinassi portano la squadra a un passo dal sogno, svanito il 5 giugno nella seconda partita di play off con la Salernitana in una maledetta domenica afosa e bagnata, sporcata dall’ingiustizia e da un arbitraggio fazioso.

Prima del fischio d’inizio: Salernitana-Alessandria 1-1, playoff campionato di Lega Pro Prima Divisione 2010-’11

Una partita giocata da una città e da una squadra che alla fine piangono … Leggi >

Il nuovo tecnico dei Grigi Scazzola: “Vogliamo fare un calcio moderno”

Cristiano Scazzola con il presidente Luca Di Masi e il diesse Fabio Artico (foto www.museogrigio.it)

Cristiano Scazzola si presenta in conferenza stampa come nuovo tecnico dell’Alessandria“Sento addosso una grande responsabilità ma anche grande voglia e motivazioni. Non vedo l’ora di iniziare, io e Fabio Artico siamo già passati di qua in tempi diversi e penso che qualcosa di buono lo abbiamo fatto. Sappiamo cosa significa vestire la maglia grigia. Non mancherà l’entusiasmo e chi farà parte del gruppo dovrà capire subito cosa vuol dire giocare qua. Saranno importanti soprattutto le qualità caratteriali oltre ovviamente a quelle tecniche. Modulo e tattica sono cose che arriveranno dopo. Vogliamo fare comunque un calcio moderno. La serenità che ci dà la proprietà non deve essere motivo di appagamento. Ogni annata è diversa, bisogna ripartire da zero”.

Guarda la gallery fotografica

Cristiano Scazzola (foto www.museogrigio.it)

Ha preso la parola anche il presidente dei Grigi Luca Di Masi commentando anche il grido d’allarme lanciato oggi dal presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli: “Mi auguro che possa normalizzarsi tutto, vedremo cosa verrà fuori quest’anno, noi ci siamo e siamo a posto poi tutto il resto ci interessa relativamente”.

Il presidente Luca Di Masi (foto www.museogrigio.it)

Fabio Artico, direttore sportivo dell’Alessandria, ha dichiarato: 

Il diesse Fabio Artico (foto www.museogrigio.it)

“L’allenatore lo conoscete bene, la scelta è stata abbastanza semplice. Credo fermamente sia la persona giusta per l’Alessandria. Conosco e stimo Scazzola, l’ho visto lavorare, è il profilo giusto per questa squadra. Sono contento e carico, abbiamo già iniziato Leggi >

Ufficiale: Scazzola è il nuovo tecnico dei Grigi

L’Alessandria  ha appena ufficializzato il nome del nuovo allenatore: si tratta di Cristiano Scazzola.

Già protagonista come calciatore dei Grigi, vanta 65 presenze, 17 gol e una promozione dalla C2 alla C1, al termine del campionato 1999-2000.

Come tecnico è reduce dalla positiva stagione sulla panchina del Cuneo. 

Prima dei biancorossi, ci sono state le esperienze a Siena, Caserta e Vercelli dove, dopo diverse responsabilità nel settore giovanile, ha guidato la prima squadra alla promozione in serie B nel 2014. … Leggi >

Ecco Artico:”Ci sarà un allenatore esperto, con idee chiare e che sappia lavorare anche con i giovani”

La conferenza stampa allo stadio “Moccagatta”

Si è tenuta questa mattina allo stadio “Moccagatta” la conferenza stampa dell’ Alessandria  nel corso della quale il presidente Luca Di Masi ha presentato Fabio Artico nel ruolo di nuovo direttore sportivo.

“[…] Presento quindi Fabio Artico, che sarà il nostro direttore sportivo per i prossimi due anni, fino al 2021, e lui avrà la responsabilità tecnica del tutto. Perché l’ho scelto? Ho visto in lui una grande crescita, una bella conoscenza di quello che serve a una squadra di Serie C: non solo, conosce anche l’ambiente e sa come si lavora ad Alessandria”.

Contratto fino al 2021 anche per Omero Nereo, responsabile del settore giovanile.

La conferenza stampa allo stadio “Moccagatta”

Ancora Di Masi: “Inizia una nuova stagione, in anticipo rispetto al solito. Nella vecchia, che è stata un po’ faticosa, ci sono state molte cose positive, un anno zero che ci ha insegnato tante cose, i playoff ci hanno dato una buona scossa ma sappiamo benissimo su cosa dobbiamo migliorare e da cosa invece possiamo ripartire. Non è sempre facile trovare il giusto mix tra under e over, ma abbiamo sfornato tanti giovani interessanti, anche se ovviamente nella prima parte della stagione abbiamo dovuto aspettarli, salvo poi vedere che dopo il primo giro di boa ci hanno portato ai playoff: occorre nuovamente essere bravi a creare la giusta amalgama, noi cerchiamo questo, un giusto equilibrio nella costruzione della rosa e nel portare avanti la stagione. Continueremo a fare investimenti importanti Leggi >