A Gregucci il compito di fare arrivare i Grigi nelle migliori condizioni, mentali e fisiche a Foggia

Gregucci a Padova

 

Mister Angelo Gregucci – prima dell’ultima partita della regular season a Padova -, aveva rilasciato queste dichiarazioni al giornalista di RaiSport: “Sono state fatte valutazioni, anche pensando a quella che sarà la partita della stagione per noi, domenica a Foggia. Oggi cercheremo di rappresentare al meglio la maglia e la città, cercando un atteggiamento corretto, aggressivo e intenso, aumentare il senso di appartenenza”.

Alla fine sappiamo com’è andata: Padova-Alessandria 4-0.

padovaalessandria40

Ancora il tecnico grigio durante la conferenza stampa, così come riportato dalla collega Mimma Caligaris de “Il Piccolo”: “Potevamo fare una partita migliore, avere un’ interpretazione diversa, sono il primo a riconoscere che l’atteggiamento è stato sbagliato. Però il campionato oggi finisce, anche se, per noi, in realtà era già finito prima di questa gara. Adesso inizia la settimana della nostra preparazione: conosciamo già l’avversario, dovremo lavorare sulla nostra testa per ritrovare uno spirito diverso. Dovremo capire bene le difficoltà oggettive da affrontare e superare. Saranno fatte valutazioni che servono per preparare – insisto – la partita della nostra stagione. Dobbiamo serrare i ranghi, perché andremo a giocare una gara senza lunedì e lo dovremo fare cercando di attrezzare al meglio testa e gambe”.

Nonostante una formazione largamente rimaneggiata, il passivo rimediato contro il Padova è però pesante: “Ripeto, non dovevamo offrire una prestazione come questa, ma un risultato diverso non avrebbe cambiato il nostro destinato”.

Già, domenica sarà già l’ora di vedersela contro il Foggia:Adesso l’obiettivo è arrivare nelle migliori condizioni, mentali e fisiche, ad una partita in cui se si vince si va avanti, se si perde si è fuori”.

In sala stampa

MBoc

Le due fotografie sono state tratte da www.padovacalcio.it e dal profilo Instagram dell’Alessandria Calcio

 

Articoli correlati

Grigi 4-0 dal Padova, la testa già a Foggia?

Tabellone playoff: gli accoppiamenti

L’Alessandria ritorna comunque in testa