I Grigi visti da “Il Tirreno”. “Il Prato lotta fino alla fine ma cede all’Alessandria”

 

Non è bastata una “papera” di Gianmarco Vannucchi, portiere pratese dell’Alessandria, per consentire al Prato di fare risultato contro la forte formazione piemontese. L’incontro, dopo il momentaneo pareggio di Carletti grazie a un’uscita improvvida di Vannucchi, è terminato sul punteggio di 3-2 per i grigi, che inguaia ancora di più il Prato, sempre più ultimo in serie C.

Il primo tempo, come detto, era terminato sull’1-1 con il vantaggio dei grigi al 5′ ad opera di Piccolo e il pareggio al 28′ di Carletti che di testa approfitta dell’errore in uscita di Vannucchi. Il Prato si presenta con Orlando al posto di Piscitella, per il resto lo schieramento di Catalano è lo stesso della domenica precedente. Nell’Alessandria in porta il pratese Gianmarco Vannucchi con la coppia Fischnaller-Gonzalez in attacco. Al 2′ subito pericolosa l’Alessandria con Nicco che calcia a giro di sinistro e colpisce la traversa di Sarr. Dopo 1′ è Fischnaller a trovarsi da solo contro Sarr che chiude lo specchio e devia in angolo. Al 5′ sempre da angolo di Gonzalez arriva il vantaggio dell’Alessandria con la spizzata di testa di Piccolo che si insacca alla destra del portiere Sarr. Sempre pericolosa la coppia Fischnaller e Gonzalez che al 9′ ha un’altra occasione. All’11 Rossini prova di sinistro dal limite e Sarr è bravo a distendersi alla sua sinistra e deviare in corner. Un’Alessandria che ogni volta ha palla si rende pericolosa mente il Prato deve inseguire gli avversari. Al 21′ su un altro punizione calciata da Gonzalez la palla prende il vento e impensierisce Sarr che deve spedire il pallone sopra la traversa. Il Prato pareggia grazie a Carletti che approfitta di un’uscita errata di Vannucchi su cross di Gargiulo. Carletti di testa colpisce indisturbato e segna l’1-1. La formazione biancazzurra si rianima e al 33′ bello scambio Carletti-Orlando che calcia di prima con il destro e Vannucchi si distende alla sua sinistra e blocca la sfera rasoterra. Le due squadre rallentano il ritmo anche per il forte vento in campo che obbliga a difficili palleggi

Nella ripresa Alessandria di nuovo avanti con Nicco al 12′ e poi sul 3-1 grazie al gol di Fischnaller. Sembrava finita, ma il Prato ha avuto uno scatto di orgoglio al 37′ con un bel gol di Fantacci. Assalto finale dei lanieri che però non sono riusciti nell’impresa.

Vezio Trifoni

Articoli correlati

I Grigi visti da “Il Tirreno”. “Il Prato lotta fino alla fine ma cede all’Alessandria”