I Grigi visti da “Il Mattino”. “Casertana, finisce ad Alessandria il sogno promozione in B”

 

Finisce ad Alessandria il sogno della Casertana. Troppo forte la squadra di Pillon, che disillude la squadra di Esposito passata in vantaggio a metà primo tempo con Ciotola. Il pareggio arriva subito con Gozzi, ed i padroni di casa chiudono addirittura in vantaggio il primo tempo grazie a Cazzola. La rete di Bocalon dopo un’ora di gioco fissa il risultato sul 3-1, ed il punteggio rischia di essere anche più pesante. Niente da fare per Esposito, che conferma per dieci undicesimi la formazione dell’andata, con Carriero che torna nell’undici titolare al posto dello squalificato Rajcic, sostituito nel suo ruolo da Giorno. Quello presentato dal tecnico è un 4-3-3 che, con il lavoro degli esterni in fase difensiva, diventa spesso un 4-5-1, anche perché sono i padroni di casa (con un 4-4-2 molto offensivo) a fare la partita.

Articoli correlati

L’Alessandria doma la Casertana e passa il turno