Archivio mensile:Aprile 2019

Tra Piacenza ed Entella si deciderà tutto nell’ultima partita. Così come tra Pontedera e Alessandria

JuventusU23-Entella 0-2 (foto www.museogrigio.it)

Giornata di rimonte, di gol (ben 24) e di emozioni la trentasettesima del girone A di Serie C 2018-’19. A 90 minuti dal termine della stagione, prosegue il duello per la promozione diretta tra Piacenza e Virtus Entella. Gli emiliani soffrono ma alla fine battono 3-2 in casa un coriaceo Olbia e mantengono il +2 sui liguri. I sardi avevano aperto le danze con un colpo di testa di Ceter su cross di Ragatzu. La formazione di Franzini pareggia con un diagonale sinistro di Corradi, ma le ombre tornano a manifestarsi sul «Garilli» quando l’Olbia si riporta avanti sempre con Ceter, autore questa volta di un destro a giro. Per fortuna dei biancorossi sale in cattedra Giovanni Terrani. La punta emiliana prima pareggia su rigore e poi all’84’ fa esplodere il tifo piacentino con un colpo di testa da opportunista dopo corta respinta del portiere dell’Olbia. A Siena, il Piacenza si giocherà la B e sarà costretta a vincere, dato che gli scontri diretti avvantaggiano l’Entella. Una Entella che al «Moccagatta» di Alessandria non ha difficoltà nello sbarazzarsi della Juventus U23. La formazione di Boscaglia si impone per 2-0 liquidando la pratica nel primo tempo con una conclusione al volo di Iocolano e un colpo di testa su azione d’angolo di Caturano. Nel secondo tempo, valzer di emozioni…dalla radiolina. Dopo l’illusione del vantaggio dell’Olbia, la delusione per la rimonta del Piacenza. Ora l’Entella per andare in B … Leggi >

I Grigi che non ti aspetti: espugnano Pontedera e continuano a credere nei playoff

Pontedera-Alessandria 1-2, il pareggio di Manuel De Luca (foto Silvi)

Il Pontedera ha gettato al vento la possiblità di garantirsi i playoff rimediando una sconfitta casalinga (1-2) contro l’Alessandria. In vantaggio con un gran destro di Caponi nel primo tempo, la squadra di Maraia si è fatta ribaltare nel giro di otto minuti nella prima parte della ripresa.Prima con un tocco ravvicinato di De Luca e quindi con un “piattone” destro di Coralli che nella prima frazione aveva colpito la traversa.

Pontedera-Alessandria 1-2, la rete del successo di Claudio Coralli (foto Silvi)

Negli ultimi venti minuti i granata sono addirittura rimasti in inferiorità numerica per il secondo giallo a Vettori, ma nonostante questo hanno avuto la possiiblità di pareggiare a tre minuti dal novantesimo. Una punizione di Caponi è stata ribattuta con il braccio da Bellazzini in area causando il rigore. Dal dischetto Mannini però ha calciato centralmente e sulla ribattuta di Pop, Serena ha spedito alle stelle a porta spalancata

Pontedera-Alessandria 1-2, la gioia dei Grigi (foto Silvi)

In sala stampa

Il Mister dell’Alessandria Calcio Alberto Colombo
Il giocatore dell’Alessandria Calcio Manuel De Luca

Il tabellino

Pontedera – Alessandria 1-2 (primo tempo 0-1)

Marcatori: 25′ Caponi (P), 60′ De Luca (A), 66′ Coralli (A)

Pontedera (3-5-2): Biggeri; Vettori, Borri, Risaliti; Mannini, Caponi, Serena, Calcagni, Masetti (64′ Ropolo); Pinzauti, Tommasini (92′ Benedetti A.). A disp. Sarri, Marinca, Giuliani, La Vigna, Bruzzo, Fontanesi, Raimo, Bendetti R., Prete. All. Maraia

Alessandria (3-5-2): Pop; Gjura, Panizzi, Agostinone (78′ Gazzi); Germignani, Gerace, Maltese, … Leggi >

“L’Orso in diretta”, guarda la replica della puntata di giovedì 25 aprile 2019

Ospite il responsabile del Settore giovanile dell’Alessandria  Nereo Omero. La presentazione della partita contro il Pontedera. I contributi di Paolo Giovannini e Andrea Ardito.

Riguarda il video podcast:

L'Orso In Diretta – Live su RVS Web!

In diretta su RVS WEB con "L'Orso In Diretta"

Pubblicato da Radio Voce Spazio su Giovedì 25 aprile 2019
Leggi >

Il campionato promette di regalare scintille per gli ultimi 180 minuti della stagione regolare

Entella-Arezzo 2-1 (foto ArezzoOra)

Il duello a distanza tra Virtus Entella e Piacenza per il primo posto del girone A di Serie C 2018-’19 è proseguito sul filo del rasoio in questa trentaseiesima giornata di campionato. E promette di regalare scintille per i restanti e ultimi 180 minuti della stagione regolare. I liguri hanno la meglio sull’Arezzo per 2-1 con gol decisivo segnato solo nel finale. Al «Comunale» di Chiavari, la partita è stata equilibrata e a far la differenza sono stati i singoli. Come Iocolano, che ha sbloccato la gara a favore della Virtus Entella con un gran sinistro che si è infilato all’incrocio dei pali. Nella ripresa l’Arezzo fa la partita e pareggia con Brunori che deve solamente appoggiare in rete il gran invito di Sala. Ma sei minuti dopo, la formazione di Boscaglia trova il gol vittoria con un colpo di testa di Belli su punizione di Paolucci.

Lucchese-Piacenza 1-2 (foto La Nazione)

Il Piacenza oggi ha illuso la Virtus Entella, rimediando nel finale a una partita che stava davvero mettendosi male, espugnando il «Porta Elisa» Dopo un primo tempo non certo entusiasmante, la Lucchese trova il gol del vantaggio con una gran botta di Zanini. Il Piacenza a questo punto sale in cattedra e trova prima il gol del pareggio con Corradi, che realizza al termine di un’azione personale. E in pieno recupero, Ferrari trova la rete che rende ancora vive le speranze promozione diretta.

Pistoiese-Pro Vercelli 1-2 (foto Ivan Benedetto)
Leggi >

Alessandria anonima, al “Mocca” passa la Pro Patria

Alessandria-Pro Patria 1-2 (foto www.museogrigio.it)

Nella trentaseisima giornata di campionato del girone A di Serie C, la diciassettesima di ritorno, la Pro Patria porta a termine l’ennesimo capolavoro stagionale, violando  lo stadio “Moccagatta” di Alessandria col risultato di 1-2. 
Fietta in avvio di match e Gucci in avvio di ripresa (nel mezzo il momentaneo pari di Santini su rigore) mettono le firme sulla serata dei Tigrotti, mentre i Grigi sono apparsi privi di mordente e di motivazioni.

Alessandria-Pro Patria 1-2, ci prova in acrobazia Akammadu (foto www.museogrigio.it)

La cronaca

0-1 (04′) – Sugli sviluppi del primo calcio d’angolo del match, Le Noci lascia partire un traversone teso che, complice il velo di Disabato, trae in inganno il portiere dei grigi Cucchietti, trovando Fietta sul palo più lontano al tap-in vincente. Il vantaggio dei bustocchi porta a 13 le reti stagionali di Le Noci, secondo miglior cannoniere del girone.

Alessandria-Pro Patria, il vantaggio dei Tigrotti (foto www.museogrigio.it)

Guarda la gallery fotografica

1-1 (07′) – Neanche il tempo di esultare che l’urlo di gioia dei tifosi bustocchi presenti al “Moccagatta” viene subito strozzato: a seguito di un contatto in area fra Zaro e Santini, l’arbitro opta per il penalty. Dagli undici metri lo stesso Santini spiazza Tornaghi ripristinando immediatamente il pari.


Il rigore realizzato da Claudio Santini (www.museogrigio.it)

1-2 (51′) – Dopo un palo di Disabato nel finale di un primo caratterizzato allo scadere da un gol annullato a Gucci, in avvio di ripresa è lo stesso Gucci a rifarsi, insaccando in rete Leggi >