Banchero, il “garibaldino capriccioso”

giovedì, 09 Giugno 2022

L’Alessandria 1923-’24: Assandro (massaggiatore), Capra II, Banchero, Gandini, Baloncieri, Avalle, Gariglio, Lauro, Béla Révész, Bay I, Capra I, Viviano, Cagnina e Costa

Elvio Banchero è un interno d’attacco che entra, giovanissimo, nel vivaio dell’Alessandria. Con i Grigi si mette in luce nel calcio che conta arrivando a segnare ben 40 gol nelle ultime sessanta gare giocate. Nel 1929 disputa con il Genoa il primo campionato a girone unico realizzando 17 reti e portando i liguri a sfiorare lo scudetto. Con queste premesse realizzative e accompagnato dall’appellativo di “uomo del fango”, per via della facilità a districarsi sui campi pesanti, Elvio Banchero è uno degli acquisti della Roma in vista della stagione 1932-‘33.

Continua a leggere

Condividi