L’Alessandria passa al Sinigaglia 2-0 e certifica la crisi del Como

Gol Rantier

Per i Grigi è stata la sesta vittoria consecutiva. Seconda sconfitta di fila invece per il Como, per di più entrambe al Sinigaglia, dove fino a quattro giorni fa la squadra lariana non aveva ancora perso. La crisi della formazione lariana è certificata. Lo dicono i numeri e lo dice la prestazione sul campo, opaca. Pesa l’espulsione di Curti dopo l’1-0 alessandrino, che pone fine al tentativo di rimonta. L’ex Matteo Guazzo chiude la gara già al ventesimo del secondo tempo.

ComoAlessandria

Primo tempo non bello, con l’Alessandria più intraprendente e pericolosa, dopo un avvio non troppo convinto del Como. La squadra di D’Angelo è lontana parente di quella vista in Coppa Italia.

ComoAlessandria_14_12_2014 (1)
In avvio Casoli verticalizza per Ganz in area, l’attaccante non riesce a controllare e l’azione sfuma. Dopo dieci minuti di nulla, Alessandria pericolosa: Rantier tutto solo non riesce a deviare un cross in arrivo dalla fascia destra.

ComoAlessandria_14_12_2014

Al 22′ Taddei ci prova dal limite, il pallone rimbalza davanti a Falcone, che non si fa sorprendere. Poco dopo Sabato fa sussultare il Sinigaglia con un gran tiro in corsa che esce di pochissimo alla sinistra di Falcone. Passata la mezzora si distende bene il Como, Fautario vede Le Noci in mezzo, la conclusione al volo del bomber però termina alta. Il Como si fa pericoloso in un paio di contropiedi, ma senza la necessaria brillantezza. E al 43′ rischia grosso: Taddei da fuori area prova il rasoterra, fuori di pochissimo.

ComoAlessandria_14_12_2014 (3)

Nella ripresa si spera in una musica migliore, ma l’Alessandria passa subito in vantaggio: punizione dal limite di Rantier, palla all’incrocio alla destra di Falcone. Colella corre ai ripari: dentro Scapuzzi al posto di Corticchia. Ma al 13′ il Como resta pure in dieci: espulso Curti per un fallo su Taddei al limite, da ultimo uomo (molto dubbio, in area c’era Marchi); le cose ora si complicano per gli azzurri, che stavano abbozzando una reazione.

ComoAlessandria_14_12_2014 (4)

E al 18′ cala il buio sullo stadio lariano, raddoppiano i Grigi: l’ex Matteo Guazzo appena entrato batte in mezza rovesciata Falcone su palla da destra di Vitofrancesco. Fuori Defendi, dentro De Sousa, ma ormai la frittata sembra fatta. Al 26′ Marconi fallisce il 3-0 davanti a Falcone calciando a lato da ottima posizione. Il Como si rivede alla mezzora, sponda di De Sousa per Ganz, l’attaccante si gira ma conclude alto. A cinque minuti dal termine la gara potrebbe riaprirsi: espulso anche l’uruguaiano Sosa per doppia ammonizione. Sulla punizione dal limite però lo specialista Le Noci non riesce a incidere: forse l’ultimissima occasione per riaprire una gara già chiusa.

ComoAlessandria_14_12_2014 (2)

È difficile trovare il migliore di una squadra, l’Alessandria, che gira a meraviglia. Scegliamo il regista dalla classe sopraffina, Riccardo Taddei, e Julien Rantier, ancora a segno dopo la doppietta che aveva realizzato contro La FeralpiSalò.

Le reti

Splendida punizione di Rantier che sblocca il risultato a favore dell’Alessandria al 50′.

Raddoppio dei Grigi al 63′ con Guazzo: Taddei apre sulla destra per Vitofrancesco, che cede nuovamente a Taddei. Il n.11 grigio scambia con Guazzo, che apre nuovamente sul lato destro Vitofrancesco. Il n.7 crossa e Guazzo con una semirovesciata insacca per il 2-0 grigio.

Mario Bocchio

ComoAlessandria_14_12_2014 (5)

IL TABELLINO – Como: Falcone, Curti, Fautario (C), Corticchia (dal 55′ Scapuzzi), Giosa, Marchi, Casoli, Fietta (dal 76′ Ardito), Defendi, Le Noci, Ganz.
A disposizione: Crispino, Ambrosini, Rinaldi, Ardito, Comentale, Scapuzzi, De Sousa. All. Giuseppe Colella.

Alessandria: Nordi, Sosa, Terigi, Sabato, Mezavilla, Mora, Vitofrancesco, Obodo, Marconi (dall’86’ Sirri) , Rantier (dal 58′ Guazzo), Taddei (C, dal 69′ Spighi).
A disposizione: Poluzzi, Sirri, Spighi, Valentini, Nicolao, Guazzo, Scotto. All. Luca D’Angelo.

Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini.

Reti: 50′ Rantier (A), 63′ Guazzo (A).

Ammoniti: 10′ Taddei (A), 47′ Corticchia (C), 56′ Sosa (A), 68′ Fietta (C).

Espulsi: 59′ Curti (C), 85′ Sosa (C).

Calci d’angolo: 2-3.

Tutti i risultati, la classifica e il calendario del girone A della Lega Pro: cliccare qui

Le fotografie sono tratte dal profilo Facebook dell’Alessandria Calcio e sono di Serena Russello.