L’Alessandria non sa pià vincere, e perde

DSCN2470 Bocalon cerca di passare, ma il capitano del Bassano Bizzotto fa buona guardia.

 

Vittoria importantissima per il Bassano, per l’Alessandria è crisi. In apertura botta e risposta su angolo con i gol di Stevanin e Mezavilla. In seguito i Grigi attaccano e sfiorano il gol in particolare con l’ex Iocolano, ma nel finale una incertezza di Terigi favorisce Candido, che in contropiede regala la vittoria al Bassano.

DSCN2452Occhi puntati sull’ex di turno, Simone Iocolano, oggi in maglia grigia.

 

Anche se a fine partita il presidente Luca Di Masi non vuole sentire parlare di campionato compromesso, la corsa verso i playoff diventa più complicata.Ora l’Alessandria è quinta con 40 punti, a dieci lunghezze dal Cittadella, tre dalla coppia Pordenone e Bassano e a uno dalla Feralpi. Cittadella e Pordenone giocheranno però domani, rispettivamente a Bolzano contro il Südtirol e a Gorgonzola contro la Giana Erminio.

Per la Feralpi sconfitta a a Reggio Emilia, tornano però in gioco la stessa Reggiana e il Pavia.

In sala stampa

Guarda la sintesi video della partita (clicca qui)

Il tabellino

Alessandria-Bassano Virtus 1-2

DSCN2473Il brasiliano Adriano Mezavilla, l’autore del goal dell’Alessandria.

 

Alessandria (4-3-3): Vannucchi; Guerriera, Terigi, Sosa, Sperotto; Mezavilla, Vitofrancesco (dal 76′ Branca), Nicco; Marras, Bocalon, Iocolano (dal 70′ Fischnaller). (A disp. Nordi, Celjak, Morero, Sabato, Cittadino, Loviso, Branca, Boniperti). All. Gregucci.

Bassano Virtus (4-2-3-1): Rossi; D’Ambrosio, Barison (dal 46′ Martinelli), Bizzotto, Stevanin; Cenetti, Proietti; Falzerano, Misuraca, Candido (dal 85′ Davì); Momentè (dal 80′ Pietribiasi). (A disp. Costa, Toninelli, Soprano, Semenzato, Laurenti, Gargiulo, Voltan, Piscitella, Fabbro). All. Sottili.

Arbitro Valiante di Nocera Inferiore.

Marcatori: 7′ Stevanin (B), 11′ Mezavilla (A), 82′ Candido (B).

Ammoniti: Cenetti (B), Proietti (B), Bizzotto (B), Martinelli (B).

Recupero: pt 0′; st 5′.

Corner: 4-7.

Spettatori: 1800 circa.

Note: giornata piovosa. Terreno pesante.

I risultati e la classifica del girone A della Lega Pro (clicca qui)

 Mario Bocchio