Cade il Como, rallenta il Renate, ok la Pro Vercelli

Pro Patria-Como 2-1 (foto La Provincia di Como)

Brutto crollo per la Juve U23 in casa del Lecco: il 4-0 finale porta le firme di Capogna, Azzi, Iocolano e Mangni, con i bianconeri in dieci per parte della ripresa dopo l’espulsione di Capellini. Cade ancora il Livorno, ultimo in classifica a 19 punti (alla pari della Lucchese): la Pergolettese configge i labronici grazie a Scardina e vola a 32 punti. Il Renate viene raggiunto dal Piacenza e non riesce a ridurre il gap col Como: pantere illuse prima dal guizzo di Maistrello al 21′, ma poi beffate dal gol biancorosso di Gonzi in pieno recupero. Emiliani a 29 punti, appena fuori dalla zona playout. Vittoria del Grosseto 3-1 sul Pontedera: Raimo e Moscati portano la squadra di Magrini sul doppio vantaggio, accorcia Barba, poi Galligani cala il tris. Il Grosseto si porta a quota 37 punti, portandoni a -1 dal Pontedera, fermo a 38.  Sabato, doppietta di Comi e la Pro Vercelli va: 2-1 alla Giana Erminio, bianche casacche secondi in classifica a 50 punti. Nessun gol tra Novara e Pro Sesto, stesso risultato anche di Pistoiese-AlbinoleffeLucchese e Olbia si fermano a vicenda sull’1-1: vantaggio sardo con Ragatzu, a inizio ripresa Panati pareggia. Rossoneri a 19 punti (ultimi col Livorno), bianchi a 38. La Pro Patria sconfigge il Como capolista con le reti di Latte Lath e Parker (lariani a segno con Walker). Bustocchi quarti a 45 punti, ospiti fermi a quota 55.