Due rigori sbagliati. Non è stata la prima volta

Il secondo rigore sbagliatio dalla Pergolettese (foto Us Pergolettese 1932)

I due rigori sbagliati dalla Pergolettese nella partita con l’Alessandria non rappresentano certo un record assoluto ma sono un evento non frequentissimo nel calcio. Per quanto riguarda i Grigi la ricerca di un precedente non ci ha fatto fare molta strada. L’ultima volta, infatti, risale al 21 aprile 2018, partita di Grosseto contro il Gavorrano. La curiosità consiste, semmai, nell’andamento molto simile tra le due partite. Confrontiamole. La sfida di Grosseto è cominciata al 32’ del primo tempo con il calcio di rigore concesso per l’atterramento di un giocatore toscano da parte di Lovric. Sul dischetto va Damonte e sbaglia tirando a due metri dai pali. La partita di Crema decolla con il calcio di rigore parato da Pisseri per fallo di mano di Di Quinzio dopo 6 minuti. Al 60’ i gol: di Bellazzini allo Zecchini, di Suljic al Voltini.

Uno dei due rigori falliti dal Gavorrano con l’Alessandria

Al 68’ il secondo rigore di Crema originato dal fallo di mano di Cosenza e spedito a lato da Panatti.Al 69’ penalty per il Gavorrano per fallo di mano di Barlocco. Vitiello si fa parare il tiro da Pop. La sequenza degli eventi (rigore, gol, rigore) è uguale, identico il minuto della marcatura, un rigore parato ed uno fuori nelle due partite. Soprattutto identico il risultato finale dell’incontro: vittoria dei Grigi in campo avverso per 1-0

Sergio Giovanelli