Grigi, un pari a Pistoia che sta stretto

Pistoiese-Alessandria 1-1, Stefano Scognamillo (foto Acerboni/Fotocastellani)

Pistoiese-Alessandria 1-1. Un punto che sta strettoai Grigi nell’esordio in campionato sul terreno della compagine toscana. Così la squadra di Mister Angelo Gregucci può recriminare per averne lasciati altri due importanti al Melani, sia per la classifica che per il morale. Non essere riusciti a chiudere il match è stato il fattore determinante dell’incontro, seppur gestito bene ma con l’incognita delle sorprese finali, e così è stato.

Pistoiese-Alessandria 1-1, Una fase di gioco (foto Acerboni/Fotocastellani)

Il tutto ad una manciata di minuti dal termine di un incontro che si era messo in discesa dal quarto d’ora del primo tempo per merito di Chiarello, opportunista nel recuperare palla e calciare alle spalle dell’estremo portiere di casa Perucchini.

Guarda la fotogallery

L’Alessandria ha controllato il match, proponendosi spesso in fase avanzata e correndo rischi calcolati nonostante la difesa reinventata a causa della squalifica di Cosenza e dell’infortunio occorso a Prestia.

I due tecnici, Nicolò Frustalupi e Angelo Gregucci (foto Acerboni/Fotocastellani)

Davanti, assente Eusepi (squalificato) spazio ad Arrighini e Corazza supportati da Chiarello. Centrocampo a quattro che ha macinato gioco ma che, in alcune circostanze, non è riuscito a mantenere alta la propria linea. Poi non dimentichiamo che ci sono anche gli avversari, e Solerio, partito dalla panchina, ha sfruttato al meglio l’assist di Stoppa pareggiando per la squadra toscana che ha addirittura sfiorato il successo se non si fosse trovata davanti l’ottimo Pisseri.

Il tabellino (clicca)

Mauro Bavastri