Addio a Sergio Tenente

Alessandria stagione 1963-’64 a Napoli. In piedi da sinistra: Carlini, Migliavacca, Bettini Sergio, Nobili, Sogliano, Tenente. Accosciati: Vitali, Verga, Soncini, Oldani e Bettini Renzo
(foto archivio www.museogrigio.it)

Sabato 1 agosto 2020 ci ha lasciati Sergio Tenente. Triestino, classe 1940, giocava da centrocampista.

Sergio Tenente


Crebbe nella Cremcaffè, una formazione minore del capoluogo giuliano, poi passò alla Roma. Dopo un anno in Serie C con l’Ascoli venne ceduto nel 1961 al Milan, con cui giocò quattro gare nella Coppa dell’Amicizia italo-franco-svizzera del 1962.


L’anno successivo debuttò in Serie B con l’Alessandria, con cui disputò due campionati cadetti totalizzando 62 presenze e 2 gol. L’esordio assoluto in Maglia Grigia avvenne il 9 settembre 1962, in Coppa Italia, quando l’Alessandria venne sconfitta al “Moccagatta” dall’Inter per 5-0. Il debutto in campionato sette giorni dopo: Alessandria-Lazio 2-2.

I Grigi 1962-’63. In piedi da sinistra: Migliavacca, Sergio Bettini, Fara, Nobili, Melideo, Tenente. Accosciati: Vitali, Bassi, Colondri, Vanara, Giacomazzi (foto archivio www.museogrigio.it)


Dopo due stagioni in Serie C con il Como, tornò al Milan per un breve periodo nel 1966, per poi passare al Siracusa, dove concluse la carriera.