Alla Ternana basta l’1-1 col Catania, Triestina corsara contro il Sudtirol

Sudtirol-Triestina, Giorico in azione (foto Timothy Rogers)

playoff di Serie C, giunti al secondo turno, ieri hanno regalato emozioni. La Triestina vanifica il fattore campo del Sudtirol col gol di Brivio ed elimina gli altoatesini. La pirotecnica sfida tra Alessandria e Robur Siena termina 3-2: sblocca Arrighini per i grigi, pareggia Gerli, poi Eusepi e Sartore mandano i piemontesi al turno successivo (inutile il gol bianconero di D’Ambrosio). Il big match tra Ternana e Catania vede andare avanti gli umbri, a cui basta l’1-1 (in rete Biondi per gli etnei, poi il rossoverde Ferrante pareggia nel finale) in virtù del miglior piazzamento nella stagione regolare. Il Padova butta fuori la Feralpisalò grazie alla marcatura di Ronaldo, mentre tra Potenza e Catanzaro a festeggiare sono i lucani: Murano apre le danze, il pareggio di Urso conta poco per i giallorossi, costretti a vincere.