I tempi incerti di Capitan Gazzi

Alessandro Gazzi (foto www.museogrigio.it – Mario Bocchio)

Una riflessione che sembra scontata, ma con la forza delle parole Alessandro Gazzi ha provato a fotografare un momento davvero complicato per il nostro paese: “Sono tempi incerti. Molto incerti. Si vive alla giornata. Inutile programmare, inutile prevedere quando si potrà ritornare a un barlume di normalità. L’inesorabile avvicinarsi di un pericolo microscopico capace di sconquassare il mondo intero ci ha ridotti alle quattro mura di casa nostra nell’arco di pochi giorni“, si legge nella parte iniziale del suo blog. Un’introduzione che spiega molte cose, un periodo incerto come più volte ha ripetuto il centrocampista e capitano dell’Alessandria

L’intervista rilasciata a Museo Grigio

In questi giorni di riposo forzato Alessandro Gazzi, il capitano dei Grigi, dice la sua sulla sospensione del campionato di Serie C e di tutto lo sport, con lo sguardo puntato al futuro: "Al freddo bisogna sempre scaldarsi" bisogna darsi da fare#iorestoacasa #alessandriacalcio #alessandrogazzi

Pubblicato da Museo Grigio su Lunedì 16 marzo 2020
Coordinamento giornalistico di Mauro Bavastri