Il Siena si regala un successo storico ad Alessandria

Alessandria-Robur Siena 1-3, Eusepi in elevazione (foto www.museogrigio.it)

Ottant’anni sono passati da quando il Siena, nel pantano del Moccagatta dopo la nevicata, riuscì a sconfiggere i Grigi. Per gli amanti delle statistiche numeri cui fare riferimento, per la squadra di mister Scazzola un 1-3 che brucia soprattutto dopo che si era rimessa in discussione una partita per almeno un tempo di chiara marca senese. Come allora il campo era in condizioni difficili per la fitta pioggia caduta, “chapeau” ai temerari sugli spalti a tifare Alessandria ma anche Siena visto che dalla città toscana uno sparuto numero di sportivi aveva raggiunto il “Mocca”.

Alessandria-Robur Siena 1-3, Celia (foto www.museogrigio.it)

Primo tempo estremamente impegnativo per l’undici in grigio messo in chiara difficoltà da un Siena praticamente perfetto che spinge da tutte le parti creando almeno quattro situazioni per passare in vantaggio, colleziona due calci di punizione dal limite di cui uno realizzato con una pennellata degna della massima serie da Lombardo ed innervosisce oltremisura Cosenza e compagni che riescono solamente con il carattere a contrastare la superiorità avversaria.

Alessandria-Robur Siena 1-3, Dossena in area bianconera (foto www.museogrigio.it)

Tre cartellini gialli in quarantacinque minuti di gioco sono sicuramente tanti per la squadra che gioca tra le mura amiche, se pensiamo poi che per Cosenza ed Eusepi poteva scattare addirittura il rosso per reazione allora è tutto detto. Eppure la palla gol più clamorosa è stata per Celia vanificata per merito del numero uno bianconero.

Guarda la gallery fotografica

Poi l’Alessandria che nel secondo tempo non ti aspetti: cuore in campo e tanta determinazione alla ricerca del pari. Il gol di Eusepi che rompe il digiuno suo e della squadra dopo oltre un mese, occasioni importanti ed una rete annullata per fuorigioco ad Arrighini partito sul filo dell’irregolarità. Tante le opinioni contrastanti in merito, fatto sta che il collaboratore di linea non ha avuto dubbi in merito.

Alessandria-Robur Siena 1-3, il momentaneo pareggio di Eusepi (foto www.museogrigio.it)

Così, quando non segni ma comunque cerchi di ribaltare una partita difficile, arriva la doccia fredda ed il Siena in dieci minuti ha chiuso la pratica regalandosi un successo storico in casa mandrogna, tre punti importanti in classifica in ottica play off nello scontro diretto e lasciando tanti interrogativi a mister Scazzola chiamato ad un super lavoro visto il recupero di mercoledì contro la Juventus U23.

In sala stampa

Conferenza stampa

Così il Mister dei Grigi Cristiano Scazzola, al termine di #AlessandriaRSienaDomenica 1 dicembre 2019Immagini www.museogrigio.it

Pubblicato da Museo Grigio su Lunedì 2 dicembre 2019
Il Mister dell’Alessandria Cristiano Scazzola (immagini Ufficio stampa Alessandria Calcio)
Conferenza stampa

Così il tecnico della ROBUR SIENA Alessandro Dal Canto, al termine di #AlessandriaRSiena 1-3Domenica 1 dicembre 2019Immagini www.museogrigio.it

Pubblicato da Museo Grigio su Lunedì 2 dicembre 2019
Il tecnico della Robur Siena Alessandro Dal Canto (immagini www.museogrigio.it)
Conferenza stampa

Così il giocatore della ROBUR SIENA Lorenzo Migliorelli, al termine di #AlessandriaRSiena 1-3Domenica 1 dicembre 2019Immagini www.museogrigio.it

Pubblicato da Museo Grigio su Lunedì 2 dicembre 2019
Il giocatore della Robur Siena Lorenzo Migliorelli (immagini www.museogrigio.it)

Il tabellino della partita (clicca qui)

Mauro Bavastri