“Tutto il Calcio Minuto per Minuto”, al debutto c’erano i Grigi

Alessandria-Padova

Tutto il calcio minuto per minuto nasce da un’idea di Guglielmo Moretti, che prese spunto dalla trasmissione radiofonica francese “Sports et Musique”. In questa trasmissione infatti i cronisti-inviati sui campi di gioco di rugby a 15, commentavano le partite del campionato locale.  Oltre a Moretti, gli ideatori furono anche Roberto Bortoluzzi (che ne diviene il conduttore), e Sergio Zavoli (all’epoca capo della Redazione radiocronache).

Seppur in via sperimentale, le trasmissioni iniziarono nel 1959, mentre il debutto ufficiale ci fu domenica 10 gennaio 1960. Qui gli utenti ascoltarono i collegamenti da Milano di Nicolò Carosio per Milan-Juventus, da Bologna di Enrico Ameri per Bologna-Napoli e da Alessandria di Andrea Boscione (foto a fianco) per Alessandria-Padova.

Tutto il calcio minuto per minuto nacque in realtà anche come sperimentazione per la trasmissione multipla a microfono aperto, per commentare diversi eventi.

Alfredo Provenzali, una delle voci storiche

Venne utilizzato anche come preparazione in vista dei Giochi della XVII Olimpiade di Roma del 1960, un evento globale che venne trasmesso non solo in radio, ma anche in TV dalla Rai. Trasmissione che con il passare degli anni vanta un grande successo, raccontando ‘minuto per minuto’ gli eventi del nostro campionato.