I primi due acquisti dell’Alessandria

Bocalon_Riccardo_01

 

L’Alessandria Calcio ha comunicato di aver acquistato, a titolo definitivo dall’Inter, Riccardo Bocalon. Per l’attaccante, classe 1989, contratto di 3 anni.
Vestirà la gloriosa maglia grigia anche Filippo Boniperti, nipote d’arte, visto che suo nonno è Giampiero. L’esterno d’attacco, classe 1991, sarà legato all’Orso Grigio sino al 30 giugno 2017.

“La sintonia è scattata subito. L’entusiasmo del presidente è stato a dir poco contagioso, le sue parole stimolanti, tanto da farmi sentire da subito orgoglioso di essere Grigio…e sono qui“. Queste le prime parole di Boniperti, già perfettamente a suo agio nella sua nuova dimensione.

“Il progetto della società è serio e affascinante. Impossibile non farsi coinvolgere – aggiunge Filippo -. La piazza è prestigiosa; Qui si respirano storia e tradizione, ma come per ogni situazione a tutto questo prestigio bisogna dare poi una prospettiva, coi risultati e le vittorie. Ed è quello che voglio fare con l’impegno e il lavoro, umilmente mettendomi a disposizione“.Filippo-Boniperti-Parma

Che giocatore sei, Filippo? Descriviti…: “Sono un esterno d’attacco, ma su come dovrò essere impiegato, ovviamente, sarà il mister a decidere…“.

A proposito di Mister, conosci Scienza?: “Sì, so che un allenatore che fa lavorare tanto, un tecnico scrupoloso e preparato“.

E dei tuoi nuovi compagni chi ricordi?: “Molti per averli affrontati e poi Terigi e Boccalon, con me qualche anno fa a Carpi“.

Forse è troppo presto per fare ragionamenti e valutazioni sulla prossima stagione, però il campionato appena concluso dice che questo è un girone di livello. Ti senti pronto?: “Certo; per me Alessandria è un momento importante della carriera. Forse una svolta. La società ha investito su di me e io cercherò di rispondere adeguatamente. Ci aspetta una stagione certamente impegnativa, con avversarie di livello, ma qui vedo competenza ed ottimismo. E questo mi sembra un gran bel modo per partire…”.

Mario Bocchio