Grigi: arriva il prolifico Pandolfi dal Castrovillari via Entella

Luca Pandolfi nel Castrovillari

L’ufficialità ieri, al termine dell’amichevole di Sassuolo. Luca Pandolfi, nato a Napoli nel 1998, ruolo attaccante, è stato ingaggiato a titolo definitivo dall’Alessandria. Per lui un contratto annuale. Cresciuto calcisticamente nell’Altovicentino, ha indossato poi le meglie di Melfi e Portici per esplodere lo scorso campionato in Serie D nel Castrovillari: per lui 31 presenze e 12 gol.

Ancora in azione nel Castrovillari

Il ventunenne Pandolfi, dopo la stagione decisamente positiva in Calabria, si era trasferito alla Virtus Entella neopromossa in Serie B.

Il giorno della presentazione all’Entella.

Dopo la preparazione estiva con il club chiavarese, la decisione di cederlo ai Grigi, per fare esperienza al fianco di un attaccante del calibro di Eusepi.

Dopo l’esperienza a Castrovillari, Pandolfi ha aumentato gli estimatori. La punta di Scampia è seguito dall’agente Giovanni Lione della LG Sports&Management, che ha spiegato: “Pandolfi è un giovane talento che è da anni sotto la lente d’ingrandimento di molte società che attendevano solo che il ragazzo raggiungesse la giusta maturità. E credo che lo scorso campionato il giocatore si sia consacrato.Caratteristiche principali? E’ una seconda punta, ma può svariare su tutto il fronte d’attacco. L’Entella lo aveva seguito per diversi mesi”.

Leggi anche: Castrovillari, la gioia di Pandolfi: “La miglior stagione da quando gioco a calcio”

Mario Bocchio