Ai Grigi il derby contro il Novara. Per il prestigio e la speranza playoff

Novara-Alessandria 0-1 (foto “La Stampa”)

Con il successo al “Piola”, i Grigi tengono viva la speranza di agganciare il treno playoff. Lo 0-1 del derby piemontese in contemporanea allo 0-0 del derby del toscano tra Pontedera e Pistoiese, permette infatti all’Alessandria di Mister Alberto Colombo di continuare a coltivare speranze playoff, visto che ora la classifica recita: Novara nono a 46, Pontedera decimo a 44 ed Alessandria, prima delle non qualificate, a 39, con tre gare ancora da disputare di cui una proprio lo scontro diretto contro i granata. Chiude la Pistoiese, attardata a quota 34 ma aritmeticamente sicura della permanenza in categoria dato che sono oramai 10 i punti di distacco dal Cuneo penultimo.

Novara-Alessandria 0-1 (foto tuttonovara.it)

Il match di Novara è stato deciso da una rete di Santini al 67′, bravo ad approfittare di una dormita di Tartaglia e Di Gregorio, che appostati a centro area, si sono fatti beffare dal numero sette ospite. Un Novara accettabile solo all’inizio dei due tempi, che però ha cercato di rendersi pericoloso, solo con iniziative personali. Pablo Gonzalez, nella sua partita speciale, è l’emblema del momento azzurro. Ci ha provato forse con eccessiva smania, tentando azioni personali e soluzioni troppo precipitose e confuse, palesando la mancanza di idee e convinzione.

Novara-Alessandria 0-1 (foto “La Stampa”)

L’Alessandria ha fatto la propria partita, sfruttando le difficoltà dei padroni di casa, senza per altro rischiare quasi nulla. Forse solo al 90′, una trattenuta di Gazzi su Bove, avrebbe potuto regalare agli azzurri un calcio di rigore, ma dopo il vantaggio, la squadra di Colombo, ha controllato senza troppe difficoltà le sfuriate gaudenziane.

In sala stampa

Claudio Santini (giocatore Alessandria Calcio)
Alberto Colombo (Mister Alessandria Calcio)

Matteo Gerace (giocatore Alessandria Calcio)

Il tabellino

Novara-Alessandria 0-1 (foto buongiornonovara.com)

Novara-Alessandria 0-1 (0-0)

NOVARA: 12 Di Gregorio, 2 Tartaglia, 3 Bove, 5 Schiavi (Vcap) (8 Perrulli 31’st), 10 Buzzegoli (Vcap), 13 Visconti, 15 Bastoni (29 Mallamo 21’st), 16 Bianchi (11 Stoppa 31’st), 17 Gonzalez (20 Nardi 21’st), 21 Cacia (Cap) (9 Eusepi 21’st), 26 Sbraga. A disposizione: 1 Benedettini, 4 Fonseca, 14 Ronaldo, 24 Cordea. Allenatore: Giuseppe Sannino

ALESSANDRIA: 22 Cucchietti, 3 Agostinone (19 Badan 21’st), 7 Santini (16 Akammadu 35’st), 9 De Luca, 10 Maltese, 21 Bellazzini (13 Gerace 21’st), 23 Panizzi, 24 Gazzi (Cap), 25 Germignani, 26 Tentoni (20 Checchin 35’st), 28 Prestia (Vcap) (14 Sbampato 35’pt). A disposizione: 1 Pop, 5 Zogkos, 11 Sartore, 12 Scatolini, 15 Gjura, 30 Rocco. Allenatore: Alberto Colombo

Arbitro: Federico Fontani di Siena

Calci d’angolo: Novara 7 – Alessandria 4. Ammonizioni: 18’st Sbraga (N)

Recupero: 3’pt + ‘st Note: spettatori totali 3.712 di cui 2.308 abbonati.

Guarda anche