Novara, ridotta la penalizzazione. I Grigi rimangono quarti

Alessandria-Novara 23_01_2015 (92)

 

Come spesso succede la Corte d’Appello Federale ribalta o ammorbidisce le sentenze di primo grado nel calcio: è successo anche stavolta in Lega Pro con il Novara che, penalizzato di 8 punti, ha presentato ricorso. Ricorso che ieri è stato parzialmente accolto. Non più otto i punti di penalizzazione quindi per i novaresi ma «solo» tre.
Questa decisione cambia anche la classifica con il Bassano sempre in testa con 70 punti, Novara che da terzo sale al secondo posto con 68. Poi Pavia a 67, Alessandria 63 e Como 61.
Insomma i Grigi erano quarti e quarti restano: prima a pari merito con il Novara ma quest’ultimo era comunque terzo in virtù del vantaggio negli scontri diretti con l’Alessandria: pareggio al Mocca e vittoria al Piola. Ora l’Alessandria è quarta da sola a 63 punti con due lunghezze di vantaggio sul Como per l’ultimo posto play off a due giornate dal termine del campionato. E venerdì mentre l’Alessandria va a Meda contro il Renate, il Como ospita il Pavia.
Vista la condizione psicofisica dei Grigi, forse è meglio guardare alla difesa del quarto posto che sperare in un improbabile aggancio al terzo. Quindi l’auspicio è che il Pavia batta il Como e l’Alessandria conquisti almeno un punto a Meda. L’ultima giornata vedrebbe l’Alessandria al Mocca opposta ad un tranquillo Venezia e i lariani, distaccati di tre punti, in trasferta a Mantova, ormai salvo. Senza guardare in casa d’altri, l’Alessandria si metterebbe al riparo da sorprese ottenendo 4 punti fra Renate e Venezia.

Alessandria-Novara 23_01_2015 (142)

Per decisione del presidente Luca Di Masi, l‘Alessandria è stata “spedita” in ritiro, Da martedì almeno fino alla partita con il Renate, D’Angelo e compagnia rimarranno ad allenarsi e a meditare a Cantalupa, a pochi chilometri da Pinerolo.

Red

La nuova classifica

BASSANO 70
NOVARA 68 (-3)
PAVIA 67 (-1)
ALESSANDRIA 63
COMO 61
FERALPISALO’ 53
AREZZO 49
REAL VICENZA 48
MANTOVA 46 (-3)
TORRES 46
CREMONESE 46
UNIONE VENEZIA 45 (-3)
SUDTIROL 44
GIANA ERMINIO 42
RENATE 41
MONZA 38 (-6)
LUMEZZANE 35
PRO PATRIA 32 (-1)
PORDENONE 31
ALBINOLEFFE 29