Primo test in famiglia per i nuovi Grigi che stanno nascendo

 

Per il  primo test della nuova stagione, l’Alessandria sceglie la formula-famiglia: Verdi contro Rossi, con Mister Gaetano D’Agostino a fare diverse modifiche in corso d’opera, 3-2-4-1, 3-5-2, anche 3-4-1-2, anche un 3-4-3.

In totale due tempi da 35 minuti l’uno. I Rossi partono con un 3-4-2-1: Cucchietti in porta, difesa con Sbampato, Gjura e Agostinone, a centrocampo Cottarelli, Checchin, Gazzi e Badan, poi Gonzalez e Sartore dietro Fischnaller. I Verdi rispondono con il 3-5-2:  Pop, dietro Sciacca, Zogkos, Fissore, nella linea di mezzo, a destra, il belga Kino Delorge (esterno di vent’anni, in prova), con Cazzola, Usel, Gatto, Pastore; Marconi e Rossini coppia avanzata.

Proprio Marconi sblocca il punteggio su punizione al 2′, l’intervento di  Cucchietti non è impeccabile. E segna anche, al 25′, il 2-0 su rigore. Nella ripresa squadra modificate, lo stesso Marconi passa con i Rossi, che accorciano con una azione personale di Badan, e sinistro incrociato, ma per i Verdi segnano ancora Sartore, in versione prima punta e due volte l’esterno di centrocampo Usel.

 

Si ringrazia per la collaborazione Mimma Caligaris. Le fotografie sono de “Il Piccolo”.