Ufficiale lo scambio di portieri Agazzi-Ragni. Le formule delle operazioni

 

Sono diventati ufficiali sia il quarto movimento in entrata che la quarta operazione in uscita dell’Ascoli Picchio nella sessione invernale di calciomercato che sta volgendo al termine. In bianconero il 33enne portiere Michael Agazzi, all’Alessandria invece va il 26enne estremo difensore Riccardo Ragni (domani per lui primo allenamento agli ordini di mister Michele Marcolini). Ecco il comunicato ufficiale pubblicato sul sito del club di Corso Vittorio Emanuele:

“L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica la cessione a titolo definitivo del portiere Riccardo Ragni all’ US Alessandria Calcio. Percorso inverso quello che porta nelle file bianconere l’estremo difensore Michael Agazzi, che arriva a titolo definitivo fino al 30 giugno 2018 con opzione per un ulteriore anno in caso di salvezza. Trentatreenne di Ponte San Pietro, Agazzi vanta una lunga esperienza in tutte le serie professionistiche, su tutte quelle con la Triestina e il Cesena in B e le cinque stagioni in A col Cagliari. Importanti anche le esperienze nel Milan nel 2014-’15 e col Middlesbrough l’anno successivo. Il Club di Corso Vittorio Emanuele saluta e ringrazia Riccardo Ragni per le quattro stagioni in bianconero augurandogli le migliori fortune professionali e accoglie con un benvenuto Michael Agazzi, già a disposizione di Mister Cosmi nel ritiro lombardo”.

Questo invece il comunicato della società grigia: ” ”L’Alessandria Calcio comunica il trasferimento a titolo definitivo di Michael Agazzi all’Ascoli,  è lieta di comunicare l’ingaggio a titolo definitivo fino al 30 giugno 2018, con opzione di rinnovo a favore della società, del portiere Riccardo Ragni”.

Per la cronaca ricordiamo che Ragni lo scorso mese di dicembre era stato sicuramente il migliore in assoluto nella gara Avellino-Ascoli conclusasi in parità al “Partenio”. Alla sua quinta presenza con la maglia dell’Ascoli, aveva giocato la sua terza partita in serie B. Prima di difendere i pali nella gara di Avellino, aveva collezionato 45′ nella gara pareggiata contro la Ternana. Oltre a queste due apparizioni, tra i cadetti aveva giocato solo la gara tra Ascoli e Ternana, nell’ultima giornata del passato campionato conclusasi con la vittoria degli umbri (1-2) che conquistarono, così, la salvezza.

Davvero strano il gol con cui la Ternana si portò sul 2-1 ad Ascoli: il portiere Ragni si lasciò soffiare il pallone da Faletti che depositò il pallone in rete a porta vuota. Contro l’Avellino, invece, ha giocato una partita impeccabile.

La foto di Ragni con la maglia grigia è tratta dal sito ufficiale dell’Alessandria Calcio.