Ma quando è nata l’Alessandria?

Articolo Il Piccolo“Il Piccolo” del 20 marzo 1926.

 

Documento inedito di Museo Grigio: l’Alessandria Calcio sarebbe nata nel 1911 e non l’anno successivo.
Il sorprendente annuncio ai tifosi è stato durante la bicchierata di Natale allo stadio “Moccagatta”.
“L’annuale bicchierata natalizia al “bar dello stadio” è stata dunque l’occasione, per i tifosi dei Grigi, non solo di festeggiare i successi degli uomini di Mister D’Angelo ma anche per fare un tuffo indietro nel passato, quello che porta alle origini della nascita dell’Alessandria ha scritto il collega Francesco Gastaldi de “La Stampa”.

Bellingeri e TagliaficoEmanuele Bellingeri (a sinistra) e Gianni Tagliafico.

È il 1912 oppure no l’anno della fondazione? Secondo Lele Bellingeri e Gianni Tagliafico di Museo Grigio, in questo supportati da Ugo Boccassi, il calcio che conta in città è nato nel 1911.
Lo testimonia lo storico giornale alessandrino “Il Piccolo” che, nella sua edizione del 20 marzo 1926, fa riferimento ai 15 anni di vita dell’Alessandria Calcio (in origine Forza e Coraggio, “costola” della società di ginnastica), tesi avvalorata anche dall’ “Agendina Baccani” del 1913, antesignana del moderno Almanacco Panini.
Il noto studioso di tutto ciò che è “alessandrinità”, nonché socio fondatore di Museo Grigio, lo stesso Boccassi, sono oltre dieci anni che ricerca e trova qualsiasi documento che comprovi la nascita dei Grigi nel 1911.

Mario Bocchio