Contro il Renate, grande reazione

Alessandria-renate 21_12_2014 (2)

 

I Grigi rallentano col Renate: rimandato l’appuntamento con la vetta della serie C. Questa la sintesi dell’ultima partita dell’anno dell’Alessandria.
I brianzoli si confermano “bestia nera”: segna Florian, risponde dopo un minuto Valentini. E alla fine, per come avrebbe potuto mettersi il match, il risultato ve bene. Anzi, deve andare bene.

Alessandria-renate 21_12_2014 (5)

“Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, perché il Renate è bravo a far giocare non bene le avversarie che affronta, con un pressing alto e continuo e il raddoppio sistematico sul portatore di palla. Con un atteggiamento simile, si fa fatica ad uscire. Anche se abbiamo sofferto un po’ nel primo tempo, pur con un paio di occasioni nostre. Nella ripresa, a mio avviso, avremmo meritato di vincere, li abbiamo schiacciati e abbiamo alzato noi il ritmo e la pressione. Come avevo chiesto ai ragazzi nell’intervallo, sicuro che, alla distanza, gli ospiti avrebbero rallentato”, ha dichiarato Mister Luca D’Angelo in conferenza-stampa.

Alessandria-renate 21_12_2014

Aggiungendo: “La partita per una manciata di secondi sembrava persa. Bravissimi i miei giocatori, grande reazione. Ricordando sempre che venivamo da due partite in tre giorni, di grande intensità: non abbiamo accusato la fatica, a conferma che la condizione fisica è eccellente”.

Alessandria-renate 21_12_2014 (1)

“Sono andato per incornarla di testa, ma la palla è rimasta lì e, allora, ho tirato. Pareggio giusto, non avremmo meritato certo di perdere, anzi, per come abbiamo giocato nella ripresa, ci stava anche qualcosa in più. Però, per quell’eurogol del Renate, la partita si era compromessa. Bravissimi a recuperare, è stato il primo pensiero dopo la doccia fredda dello svantaggio”, le parole di un felice Michele Valentini, alla ricerca di una maglia da titolare.

Mario Bocchio

Alessandria-renate 21_12_2014 (3)
IL TABELLINO – Alessandria: Nordi, Sosa, Terigi, Sirri, Mezavilla, Sabato, Spighi (dal 72′ Rantier), Vitofrancesco, Marconi, Taddei (C, dal 70′ Valentini), Guazzo (dal 61′ Scotto).
A disposizione: Poluzzi, Pappaianni, Scotto, Valentini, Rantier, Nicolao, Zemide. All. Luca D’Angelo.

Renate: Cincilla, Adobati, Morotti, Gavazzi (C), Di Gennaro, Riva, Chimenti, Muchetti, Spampatti, Scaccabarozzi (dal 78′ Mantovani), Cocuzza (dal 61′ Florian).
A disposizione: Vannucchi, Mira, Mascheroni, Mantovani, Pedrinelli, Rovelli, Florian. All. Simone Boldini.

Arbitro: Riccardo Panarese di Lecce.

Reti: 80′ Florian (R), 81′ Valentini (A).

Ammoniti: 23′ Guazzo (A), 32′ Cocuzza (R), 44′ Terigi (A), 45′ Muchetti (R), 50′ Taddei, 74′ Chimenti (R), 84′ Di Gennaro (R) e Scotto (A).

Calci d’angolo: 4-3.

Spettatori: 972 paganti e 764 abbonati.

Alessandria-renate 21_12_2014 (4)

Tutti i risultati, la classifica e il calendario del girone A della Lega Pro: cliccare qui

Le fotografie sono tratte dal profilo Facebook dell’Alessandria Calcio e sono di Mauro Zoboli.