Archivio mensile:Gennaio 2019

La Pro Vercelli non gioca, Piace e Carrarese insieme in testa

Piacenza-Gozzano 2-1 (foto Piacenza Calcio)

Il turno infrasettimanale del Girone A di Serie C, valido per la ventiduesima giornata, è stato caratterizzato da ben due rinvii: il derby piemontese tra Alessandria e Pro Vercelli non si è potuto disputare a causa della forte nevicata che ne ha impedito il regolare svolgimento, mentre le vicende societarie, ancora irrisolte, della Pro Piacenza hanno portato a rinviare anche la sfida in programma in casa della Pistoiese.

Carrarese-Lucchese 3-1 (foto NoiTv)

Tornando al calcio giocato, grazie al successo sul Gozzano può tornare in vetta il Piacenza, che tra le mura amiche è riuscita a vincere 2-1 e a conquistare tre punti contro un avversario molto ostico in una gara bloccata ma decisa da un calcio di punizione di Corradi e dal rigore segnato al 76′ da Ferrari; gli emiliani però devono condividere il primato con la Carrarese, al terzo successo di fila: Tavano (doppietta) e Maccarone han contribuito a battere 3-1 nel derby la Lucchese, costretta ad arrestare la striscia di risultati utili consecutivi che l’aveva portata ad abbandonare le ultime posizioni della classifica.

Arezzo-Pisa 1-0 (foto La Nazione)

In zona playoff fari puntati su due scontri diretti utili a stabilire ulteriormente le gerarchie nelle prime posizioni: l’Arezzo batte di misura il Pisa grazie al calcio di rigore trasformato da Cutolo, la Robur Siena, sempre per 1-0, fa invece sua la delicata sfida contro l’Aurora Pro Patria.

Olbia-Entella 2-1 (foto Gallura Oggi)

Esce … Leggi >

Cade la neve, il derby con la Pro Vercelli non si gioca

Foto Alessandria Calcio

La gara Alessandria-ProVercelli, in programma ieri sera alle 20,30, è stata rinviata su disposizione del Prefetto, a causa della nevicata.

Foto Alessandria Calcio

Lo aveva comunicato nel tardo pomeriggio, con una nota, la stessa società grigia, che già in mattinata aveva comunque messo in atto tutte le precauzioni del caso, preservando il manto erboso del Moccagatta dalla neve con i teloni. Non c’è ancora accordo sulla data del possibile recupero. … Leggi >

Coralli: “L’obiettivo è quello di arrivare ai play off e lì divertirci e diventare la mina vagante”

Foto Alessandria Calcio

Claudio Coralli, nuovo attaccante dell’Alessandria, ha affidato al sito ufficiale del suo nuovo club le sue prime sensazioni da giocatore grigio:

“Trattativa lampo e sotto traccia; poche ore ed eccomi qui, felice della scelta conoscendo le ambizioni della società e la qualità del tifo che ho sempre visto caldo e appassionato. Voglio dare una mano ai ragazzi col cuore e tutta la grinta possibile, per salire in classifica, sempre giocando al massimo, con serenità e spirito positivo. Penso sarà la maniera migliore per dare una svolta alla stagione, arrivando ai play off e lì divertirci e diventare la mina vagante”.

Guarda anche

Leggi >

Alessandria, in attacco arriva “Cobra” Coralli

Coralli in maglia grigia (foto Ufficio stampa Alessandria Calcio)

L’Alessandria Calcio comunica di aver ingaggiato dalla Carrarese, a titolo definitivo fino al 30 giugno 2019, con opzione di rinnovo anche per la stagione successiva, Claudio Coralli. L’attaccante, classe ’83, vanta in carriera 419 presenze e 135 reti tra Serie B e Serie C.

Nella Carrarese

Classico attaccante e uomo squadra con una buona visione di gioco è dotato di un ottimo tiro ed ha un gran fiuto del gol.

Nell’Empoli

Soprannominato “Il Cobra”, dopo diverse stagioni in prestito al Tivoli, Meda, Pizzighettone e Lucchese, esordisce in Serie A nella gara Siena-Empoli il 13 maggio 2007, a cui seguiranno altre due gare in massima serie nella parte finale dello stesso campionato.

Successivamente passa in prestito al Cittadella in Serie C1, dove segna 19 gol in 29 partite, e successivamente ancora nell’Empoli, questa volta in Serie B, dove segna 34 reti complessive nell’arco di tre stagioni e mezza.

Ancora con l’Empoli

Il 31 gennaio 2012 scende di categoria, passando con la formula del prestito con diritto di riscatto alla Cremonese, compagine di Lega Pro Prima Divisione, con cui gioca cinque partite di campionato senza mai andare a segno. In compenso segna però due gol nei play-off.

Il 2 luglio 2012 torna definitivamente ad Empoli, non avendo esercitato i lombardi il diritto di riscatto.

A Cittadella

Il 26 luglio 2013 il bomber si accasa alla Pergolettese (con tanto di presentazione ufficiale), ma successivamente il trasferimento non va … Leggi >

Prima la Pro Vercelli, Piacenza e Carrarese inseguono

Pro Vercelli-Arezzo 1-0 (foto “La Nazione”)

Non ci sono eclatanti sorprese nella prima giornata del 2019, valida per la ventunesima giornata del Girone A di Serie C. La Pro Vercelli pesca tre punti pesantissimi, seppure col minimo scarto, contro l’Arezzo. Decisivo il gol di Gatto che dal secondo palo non lascia scampo a Pelagotti.

Pontedera-Piacenza 1-1 (foto “la Nazione”)

Se il Piacenza non va oltre il pari sul campo del Pontedera, la Carrarese batte di misura ad Alessandria la Juventus U23: stavolta è determinante Rosaia che approfitta di una mischia in area realizzando il gol che vale tre punti. Vince la Virtus Entella sul terreno di gioco dell’Arzachena e sale al quinto posto: liguri sempre più mina vagante, considerate le ben sei partite ancora da recuperare.

Gozzano-Cuneo 4-0 (foto “La Stampa”)

Non si fermano nemmeno Pro Patria e Gozzano. I Bustocchi piegano 3-2 l’Olbia in una gara nella quale spiccano prevalentemente due elementi: difese un po’ ballerine e da rivedere e due attaccanti che faranno parlare di sé, ovvero Gucci da una parte e Ogunseye dall’altra. I piemontesi invece passeggiano sul Cuneo e infilano un poker che è l’emblema dell’ottima stagione che stanno disputando.

Pisa-Robur Siena 2-2 (Foto RoburSiena)

Il derby tra Pisa e Robur Siena termina in parità e a suon di gol al termine di un incontro ricco di emozioni e che mantiene le aspettative, mentre quello tra Lucchese e Pistoiese se lo aggiudicano le Pantere grazie al gol su punizione … Leggi >