Archivio mensile:Gennaio 2019

Coppa Italia, la Pro batte ai rigori l’Alessandria

La Pro Vercelli vince ai rigori il derby di Coppa Italia con l’Alessandria e passa al turno successivo, gli ottavi di finale: mercoledì 6 (la data è da confermare) affronterà al Brianteo il Monza del presidente Silvio Berlusconi.

Guarda la gallery fotografica

Partita equilibrata al Piola, con diverse occasioni per i Bianchi nel primo tempo: colpisce il palo Gerbi, sbaglia un rigore Leonardo Gatto.

Nella ripresa lo stesso Leo Gatto colpisce la traversa. Il vantaggio di Akammadu arriva nel secondo tempo con un gran gol in semi rovesciata (al 20’) dopo il palo di Emanuele Gatto.

Pareggio di Berra al 43’ con un bel colpo di testa. Si va ai supplementari: da segnalare solo la traversa di Comi. Si rimane sull’1-1 e sono necessari i rigori.

L’eroe di giornata è Moschin, che prima para un rigore, poi realizza il suo. Ecco la sequenza: De Luca (A): gol; Comi (PV): gol; Sartore (A): gol; Grillo (PV): gol; Prestia (A): gol; Mal (PV): gol; Rocco (A): alto; Berra (PV): gol; Bellazzini (A): gol; Iezzi (PV): parato; Gazzi (A): gol; Bellemo (PV): gol; Sbampato (A): gol; Crescenzi (PV): gol; Badan (A): gol; Moschin (PV): gol; Pop (A): parato; Colombo (PV): gol.

In sala stampa

Il tabellino

Pro Vercelli-Alessandria 1-1 (9-8 dcr)

PRO VERCELLI (4-2-3-1): Moschin; Pezziardi (dall’84’ Colombo), Berra, Crescenzi, Iezzi; Bellemo, Mal; Foglia (dal 1′ sts. Tedeschi), Rosso (dal 57′ Grillo), L. Gatto (dal 67′ Comi); Gerbi (dal 1′ pts. Erradi). A disposizione: Rovei, Nobile, Milesi, Pisanello, Pasqualini, Cirigliano, Zeni. All. Grieco.

ALESSANDRIA (3-5-2)Leggi >

“L’Orso in diretta”, guarda la replica della puntata di giovedì 24 gennaio 2019

La neve impedisce lo svolgimento dell’antico derby tra l’ Alessandria Calcio e la F.C. Pro Vercelli 1892. Il calciomercato grigio con l’arrivo di Claudio Coralli. La sfida di domenica contro l’ As Lucchese Libertas sarà l’occasione per uno speciale amarcord sulle Pantere rossonere. Come sempre anti importanti contributi!

Riguarda il video podcast:

L'Orso In Diretta @RVS Web! – puntata integrale del 24 gennaio 2019

puntata integrale del 24 gennaio 2019

Pubblicato da Radio Voce Spazio su Venerdì 25 gennaio 2019
Leggi >

Bianche Casacche al comando, Piace seconda stacca la Carrarese

Pro Vercelli-Albissola 1-0 (foto La Stampa)

Terzo impegno settimanale, valevole per la ventitreesima giornata del Girone A di Serie C e la Pro Vercelli riconquista il primato solitario in virtù del successo di misura sull’Albissola. Decide la rete di Berra, bravo a farsi trovare preparato sul tap-in dopo il palo di Morra, a poco più di dieci minuti dal termine; liguri che, comunque, fanno soffrire i piemontesi e che restano in dieci allo scadere per l’espulsione di Rossini.

Pro Patria-Carrarese 3-1 (foto varesesport.com)

Muove la classifica il Piacenza che impatta a Pisa 2-2 in rimonta ringraziando Gori che commette un errore imperdonabile proprio in occasione della rete del pari. La Carrarese, invece, ci lascia le penne in quel di Busto Arsizio: la Pro Patria si impone 3-1 interrompendo la serie di vittorie consecutive (3) dei toscani.

Pisa-Piacenza 2-2 (foto La Nazione)

Vincono anche Arezzo, col minimo scarto sul campo dell’Arzachena, e Virtus Entella, che ne rifila tre al Cuneo. Termina in parità e a suon di gol il derby tra Pontedera e Siena. Dividono la posta in palio anche Lucchese e Alessandria e Juve e Novara.… Leggi >

Gara vibrante: Lucchese-Alessandria finisce 2-2

Lucchese-Alessandria 2-2 (Foto Gazzetta Lucchese)

Una gara vibrante, in cui la Lucchese si è svegliata solo nel secondo tempo quando Favarin ha cercato di dare la scossa alla squadra ed ha indovinato i cambi, inserendo subito Provenzano, Isufaj e Greselin, togliento De Feo, Sorrentino e Zanini che, onestamente, non avevano fatto gran che. L’Alessandria, nel primo tempo, ha sempre tenuto in mano le redini del gioco ed ha sfondato soprattutto sugli esterni, con Sartore da una parte e Gemignani, autore tra l’altro di un gol da cineteca, dall’altra.

Prima del fischio d’inizio (foto Lucchese Libertas)

Dopo il gol di Bellazzini, la Lucchese poteva essere morta ed invece, nel secondo tempo, è arrivata la rimonta perché questa squadra ha un cuore grande come una casa, e al di là di moduli e varianti tattiche che può impartire il tecnico Favarin sta dimostrando un carattere da leone che ha permesso prima di accorciare le distanze con Isufaj e poi di pareggiare con Provenzano. Bisogna però fare i complimenti a Cucchietti, perché tra il primo e il secondo gol ha fatto due o tre parate che hanno limitato i danni. Analizzando la gara, si può tranquillamente dire che è stata una partita dai due volti: nel primo tempo ha meritato l’Alessandria mentre nella ripresa la Lucchese e tutto sommato il pareggio è stato giusto. Il parapiglia che è successo nel finale c’entra poco con il calcio giocato e sarà chi di dovere a giudicare chi ha torto e chi ragione. … Leggi >