Archivio dell'autore: mgblogger

Macchioni niente Samp, rimane all’Alessandria

Alessandro Macchioni e il diesse dei Grigi Fabio Artico
(foto Ufficio stampa Alessandria Calcio)

Il giovane Alessandro Macchioni (classe 2002) e l’Alessandria Calcio si legano per i prossimi tre anni con la firma del suo primo contratto da professionista da parte del giovane difensore prodotto del vivaio dei Grigi. Su di lui aveva puntato l’attenzione la Sampdoria, come aveva confermato la Gazzetta dello Sport. … Leggi >

Blondett, abile a giocare in diversi ruoli

Edoardo Blondett nella Reggina

Edoardo Blondett si ricongiunge a Matteo Rubin e Simone Corazza. I tre si ritroveranno all’Alessandria, visto che anche il difensore è passato ufficialmente ai Grigi. Altro colpo per il club del presidente Luca Di Masi, che ha superato l’agguerrita concorrenza di tante società.

Con Simone Patacchiola ai tempi della Sampdoria

Per il calciatore, infatti, si erano fatte avanti, tra le altre, Perugia, Catania e Catanzaro. Di seguito il comunicato ufficiale apparso sul sito dell’Alessandria.

“Al termine di trattative serrate, superando l’agguerrita concorrenza di altre società, Edoardo Blondett si lega ai Grigi con un contratto biennale. Difensore duttile, classe 1992, 209 presenze in carriera, ha conquistato la B nella scorsa stagione con la maglia della Reggina. Benvenuto in Grigio Edoardo!”

Nel Cosenza

La vicenda legata a  Blondett ha tenuto bango a lungo in casa Reggina, che aveva fatto sapere al difensore di non considerarlo per la B. “Non so cosa gli passi nella testa – aveva spiegato il ds Massimo TaibiLa Sicilia – Ci vuole coraggio a rifiutare certi club”. Classe 1992, nato a Genova, Blondett è cresciuto nella Sampdoria per poi vsterire anche le maglie di Valenzana, Portogruaro, Cosenza, Catania e Casertana. Blondett è uno specialista dei campionati di Serie C ad alto livello. Prima di vincere il campionato con la Reggina ci era andato vicino, ad esempio, già a Catania.

Nella Casertana

Cosenza per cinque stagioni dal 2013 al 2018, poi … Leggi >

Gytkjaer di testa, vittoria per 1-0 del Monza sull’Alessandria

Umberto Eusepi nell’amichevole contro il Monza (foto Ac Monza)

Dopo sette mesi il Monza torna a giocare in casa, e nel rinnovato U-Power Stadium piega 1-0 l’Alessandria nella quinta amichevole estiva, a una settimana dall’esordio in campionato di Serie B. Primo tempo più combattuto, nella girandola di cambi della ripresa ci guadagna il Monza, che fa valere la profondità della propria rosa e porta a casa il successo.

Andrea Arrighini (foto Ac Monza)

Il gol dei brianzoli arriva al 67′: Maric assiste e Gytkjaer di testa infila il portiere grigio che sbaglia l’uscita.

La rete del successo m,onzese (foto Ac Monza)

Il monologo biancorosso viene interrotto da due occasioni per l’Alessandria che si affaccia dalle parti di Di Gregorio. Il portiere entrato a inizio ripresa si fa trovate pronto in un minuto, su Podda e Poppa.

Monza-Alessandria 1-0

Termina l'amichevole, Monza-Alessandria 1-0

Posted by Museo Grigio on Friday, 18 September 2020

Il Mister dei Grigi Angelo Gregucci, dopo la gara ha dichiarato: “Un buon test che è servito a darci minuti e consolidare certe idee di gioco su cui stiamo lavorando in queste settimane. L’avversario era forte e aver figurato in maniera soddisfacente conferma che siamo sulla strada giusta per costruire una squadra solida e competitiva. C’è da completare l’organico e portare tutti nella stessa condizione compatibilmente con i protocolli Covid, ma ho visto comunque cose che mi rendono soddisfatto”.Leggi >

Partita vera e pari con l’Albinoleffe

Una fase di gioco di Alessandria-Albinoleffe (foto www.museogrigio.it)

Reti bianche per l’Alessandria clntro l’Albinoleffe nel ghiotto antipasto di serie C del suo precampionato, dopo il prestigioso pari con la Sampdoria la scorsa settimana. Al Centro Sportivo Michelin di Spinetta Marengo, tra l’Alessandria, che lì si allena, e i bergamaschi nemmeno un pallone nel sacco.

Guarda la fotogallery

Nel primo tempo, Mondonico stoppa Corazza liberato al tiro (4′) e, dopo il muro di casa sulla combinazione Petrungaro-Piccoli-Cori dalla destra a centro area (13′), Savini blinda la porta in una manciata di occasioni. Al ventesimo è super sul diagonale da destra di Arrighini e sul tap-in by Di Quinzio (studiato da Mister Gregucci in una nuova posizione), nove giri di lancetta più tardi blocca in presa il rasoterra di Suljic dal limite. A una cinquina dalla pausa la punizione smorzata di Nichetti è centrale.

Umberto Eusepi atterrato dalla difesa bergamasca (foto www.museogrigio.it)

Nella ripresa la girandola di cambi soprattutto tra i Grigi. Chance per Prestia (6′) di testa (fuori misura) accarezzata da Di Quinzio dalla bandierina destra, Chiarello (15′, alto di un soffio) dai 20 metri, Gusu a giro convergendo da sinistra (barba al palo, 16′), Berbenni da sinistra (32′) costringendo Crisanto a difendere il suo palo in due tempi, Cerini (37′) in diagonale e sulla mega mischia (43′) innescata da Piccoli dalla destra con Scognamillo a spazzare in corner.

Mister Angelo Gregucci e il vice Marco Martini, osservano attentamente i Grigi schierati contro l’Albinoleffe (foto www.museogrigio.it)

In attesa dei … Leggi >

“Mi piace giocare molto sull’uomo”

Stefano Scognamillo con lo sfondo della Curva Nord (foto www.museogrigio.it)

Il neoacquisto dell’Alessandria Stefano Scognamillo, è stato presentato ieri alla stampa presso lo stadio Moccagatta.

Durante la conferenza stampa (foto www.museogrigio.it)

Sono molto contento di essere qui e non vedo l’ora di iniziare. Quest’anno cercheremo la promozione, tanto ambita da questa piazza ha sottolineato-. La trattativa? E’ stata complicata, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Sono un giocatore di temperamento, mi piace giocare molto sull’uomo, mi piace il contatto fisico“.… Leggi >