È morto Savoini bandiera del Lane ed ex grigio

Savoini L’Alessandria nel campionato 1952-’53, promozione in serie B. Da sinistra in piedi: Savoini, Masperi, Testa, Borriero, Tagnin, Mazzucco. Accosciati: Bussetti, Generani, Vitto, Gabbiani, Bey.

 

Calcio vicentino in lutto. Si è spento Giulio Savoini, indimenticata bandiera del Vicenza. Avrebbe compiuto 85 anni il prossimo 29 settembre. imageNato a Cressa, in provincia di Novara, fece il suo esordio tra i professionisti con l’Alessandria. Il suo nome, però, rimarrà per sempre legato al Lanerossi Vicenza, prima come giocatore, poi come allenatore. Vestì più di tutti la maglia biancorossa, collezionando tra il 1953 e il 1966 317 presenze e 32 gol.

Ma i tifosi biancorossi lo ricordano anche per lo storico spareggio di Ferrara, quando guidò dalla panchina il Vicenza nel vittorioso spareggio contro il Prato, evitando così al Lane la retrocessione in serie C2.

Mario Bocchio